LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Gam dice no al comizio di CasaPound
Simona Lorenzetti
Corriere della Sera - Torino 20/2/2018

La Fondazione: temiamo disordini. Il candidato Arnone: valutiamo se fare lesposto

La paura di contromanifestazioni, la volontà di tutelare i visitatori e salvaguardare il patrimonio espositivo della Gam. La Fondazione Torino Musei ha detto no a CasaPound e al suo leader Simone Di Stefano che, giovedì, avrebbe voluto presentare il programma elettorale e i candidati nella sala conferenze di via Magenta. Siamo molto amareggiati. CasaPound non ha mai creato problemi di ordine pubblico sottolinea lavvocato Gino Arnone, candidato uninominale alla Camera . Stiamo anche valutando se ci siano gli estremi per un esposto: la sala allinterno della Gam è pubblica, non è un luogo privato. La convention di Di Stefano si terrà ugualmente, ma lappuntamento si svolgerà allhotel Nh di corso Vittorio Emanuele.

È cominciato tutto lo scorso 13 febbraio, quando CasaPound ha opzionato on line la sala per la sera del 22 febbraio. Allinizio non sembravano esserci problemi spiega Arnone . Ho avuto contatti telefonici con il responsabile di ComunicazionImmagini, la società che gestisce lo spazio. Mi ha detto che altri partiti avevano fatto richiesta, ma che non cerano sovrapposizioni di date e giorni. Insomma, la risposta positiva sembrava essere una mera formalità. Per tre giorni CasaPound è rimasta in attesa di una conferma definitiva. Invece è arrivata una doccia fredda. Mi è stato comunicato verbalmente che i vertici della Fondazione avevano chiesto espressamente di evitare di concederci lo spazio. Ho mandato una mail certificata chiedendo una risposta ufficiale, ma ad oggi sono ancora in attesa. Il diniego non ha riguardato altri partiti. Ieri sera alla Gam si è svolto regolarmente lappuntamento de Il popolo della Famiglia e domenica sarà la volta dellUdc. Noi, invece, siamo stati costretti ad andare altrove, con un aggravio di spese, insiste Arnone. La Fondazione, dal canto suo, pare irremovibile nella sua presa di posizione: Abbiamo detto no allincontro in considerazione dei disordini che si sono verificati nelle ultime settimane in altre città italiane a seguito di contromanifestazioni. Vogliamo evitare che i nostri visitatori corrano rischi e tutelare il patrimonio del Museo. CasaPound paga lo scotto di essere nel mirino di centri sociali e anarchici. I comitati antifascisti, infatti, hanno lanciato una mobilitazione contro Di Stefano e i suoi candidati. Chi semina odio raccoglie tempesta: lanciamo la rete, staniamo Di Stefano, è lo slogan delliniziativa promossa da Giovani antifascisti Torino e Bollettino antifascista San Salvario.



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news