LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Castelfiorentino. Svastica sulla lapidedel giovane Aladino impiccato dai nazisti
Viola Centi
Corriere Fiorentino 22/2/2018

Castelfiorentino, è il terzo caso in sette mesi

Castelfiorentino (Firenze). Unaltra svastica, la terza in sette mesi, nellempolese-valdelsa. Questa volta è toccato a Castelfiorentino: nel mirino, la lapide in ricordo di Aladino Bartaloni, ventenne impiccato dai nazisti nel 1945. Unaltra lapide dopo quella dei deportati della ex vetreria Taddei di Empoli sfregiata con una svastica, sempre disegnata al contrario. La stessa disegnata sulla lettera di minacce al sindaco di Empoli, Brenda Barnini, poco più di un mese fa. Dopo quellepisodio, sdegno, condanne e manifestazioni antifasciste che, evidentemente, non hanno sortito leffetto sperato.

Il primo a denunciare su Facebook, non ancora dai carabinieri è stato ieri mattina il sindaco di Castelfiorentino, Alessio Falorni: Questi sono sfregi espliciti alla nostra memoria e ai nostri sentimenti più autentici, quelli sui quali abbiamo costruito la nostra comunità. Quella lapide inoltre è una di quelle sulle quali portiamo le corone di alloro il 25 aprile, uno dei monumenti laici su cui si fonda il nostro senso di coesione.

Sullepisodio indagano i carabinieri, come atto dufficio, ma non ci sono elementi che possano fa identificare lautore del gesto: intorno alla lapide non ci sono telecamere. Intanto, però, si è sollevata ieri la condanna delle istituzioni e della politica. La vice presidente della regione Toscana, Monica Barni, e lassessore alla presidenza, Vittorio Bugli, hanno puntato lattenzione su limpegno ad educare alla memoria, che deve iniziare dalla scuola e le nuove generazioni. Solidarietà anche dalla Città metropolitana di Firenze, con Francesca Paolieri: Ecco cosa accade quando si lasciano passare per ragazzate gesti di questo tipo e i messaggi che evocano. I tre candidati locali del Pd, Luca Lotti, Laura Cantini e Dario Parrini, hanno affidato a una nota congiunta la propria preoccupazione: Non si possono derubricare questi eventi, tanti, troppi, a semplici bravate. È necessario vigilare sui valori fondanti della nostra Costituzione e negare cittadinanza a questi atti. Anche Denise Latini, candidata di LeU nel collegio uninominale dellempolese-valdelsa, ha parlato di una preoccupante escalation di violenza, fisica e verbale. Nessuna indulgenza e nessuna legittimazione verso chi non si riconosce nei valori dellantifascismo.

E dopo le prese di posizione, si alza lappello dalla segretaria della Cgil di Firenze, Paola Galgani, ad aderire alla manifestazione di sabato 24 febbraio a Roma: Pochi giorni fa abbiamo manifestato ad Empoli accanto alla forze antifasciste, sabato prossimo saremo in tanti, a Roma, alla manifestazione nazionale per dire mai più fascismi e mai più razzismi.




news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news