LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

GAMEC Innovativa collaborativa e libera. Presentato il programma artistico
Daniela Morandi
Corriere della Sera - Bergamo 27/2/2018

Dalla personale di Gary Kuehn al premio Bonaldi e BergamoScienza

Nomina a luglio, presentazione ufficiale ieri. Lorenzo Giusti, nuovo direttore della Gamec, in giacca e camicia bianca, con accento toscano, segno distintivo delle sue origini, illustra la propria visione di galleria. Parte da alcune parole chiave, che hanno segnato la mia generazione, dice, in un gremito Spazio ParolaImmagine.

La prima è libera, perché Gamec ha una governance autonoma, grazie a Tenaris e altri sponsor. La seconda è audace, perché galleria che getta ponti tra passato e presente continua il direttore . È innovativa per il sostegno ai curatori emergenti. È partecipativa, essendo fondatrice dellAssociazione dei Musei dArte Contemporanea Italiani. È collaborativa per i rapporti con altre realtà. Attorno a queste caratteristiche, si delinea la nuova visione di Gamec, inserita in uno scenario più ampio, complesso, professionale, con Milano come parte del leone nel sistema dellarte contemporanea con cui Bergamo dovrà confrontarsi, ritagliandosi un ruolo specifico spiega Giusti . Il museo si distinguerà proponendo un moderno di ricerca, che trova ragione in questo tempo. Il titolo del programma pluriennale sarebbe Presunto presente, che è il fuoco della nostra indagine. Lindagine artistica si sdoppierà tra città bassa e alta. Si sta firmando lintesa culturale triennale perché Gamec usufruisca di palazzo della Ragione come sede temporanea per alcuni progetti, dichiara lassessore alla Cultura Nadia Ghisalberti, soddisfatta di avere nominato in questi anni la cinquina di nuovi direttori, quelli di stagione di prosa e lirica per il Donizetti, di Accademia Carrara, Fondazione Bergamo nella Storia e ora Gamec, rinnovando le istituzioni culturali cittadine precisa. Oltre alla novità delluso della Sala delle Capriate, anche lapertura ad agosto di Gamec e il biglietto unico con la a Carrara per il periodo estivo, in via di definizione. Entrando nel merito del programma artistico si parte l8 giugno con Il diletto del praticante, prima personale dello scultore americano Gary Kuehn in Italia, dopo quella del 1968 a Torino. Dall8 giugno al 9 settembre, nello spazio Zero, sarà allestita la mostra Enchanted bodies. Fetish for freedom. Ispirata alla forza del corpo migrante e allo straniero quale portatore di cultura, a cura di Bernardo Mosqueira, vincitore del nono premio Bonaldi per larte, allinea 16 artisti accomunati dalla lontananza dalla patria. Dall8 giugno al 9 settembre, nella sala proiezioni di Gamec si terrà la decima edizione di Artists film International, mentre al secondo piano, in prospettiva dellapertura della nuova sede della galleria, prevista per il 2021, sarà lanciato il progetto Collezione Impermanente, anticipato da una campagna pubblicitaria firmata da Dan Perjovschi: Nuova piattaforma di ricerca, espositiva e laboratoriale, è una riflessione sul carattere di una collezione permanente, in un momento di crisi del mondo tradizionale di un museo, legato alle collezioni e alle trasformazioni delle istituzioni culturali in spazi per eventi spettacolarizzanti, spiega Giusti.

Dal 5 ottobre al 6 gennaio 2019, in collaborazione con Bergamo Scienza e con il contributo di Fondazione Meru, sarà allestita la mostra Black hole continua il direttore . Primo capitolo di una trilogia pluriennale sulla materia, dialogherà con le scoperte scientifiche e le teorie estetiche, mostrando opere di Alberto Burri, Piero Manzoni, Lucio Fontana, Jean Fautrier sino a Jol Thomson. In calendario anche collaborazioni con festival, quali Bergamo Film Meeting, Domina Domna, ArtDate e lAccademia Carrara, in attesa dellintervento musivo di Jan Fabre sullOratorio dei Morti della Chiesa di San Lorenzo in Città Alta. Come indica il nuovo logo, con sovra-lineatura alla scritta Gamec ed e minuscola rispetto alle altre lettere, la galleria congiunge il moderno e il contemporaneo e conclude Giusti rivolge lo sguardo verso un oltre indefinito.



news

22-10-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 OTTOBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news