LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia. Castello bipartisan
Massimo Tedeschi
Corriere della Sera - Brescia 25/2/2018

Il progetto presentato venerdì dal Comune e da Fondazione Brescia Musei sul Castello ha le caratteristiche giuste per diventare un piano quinquennale (e oltre) di tutta la città, al di là degli steccati politici. Lorizzonte dei 5 anni non è commisurato tanto allimpegno di spesa pure ingente quanto alla complessità dellintervento, alla delicatezza storico-monumentale degli edifici e degli ambienti su cui si prevede di intervenire, al fatto che restano ancora ampie aree del Cidneo da ripensare. Il progetto eredita poi alcune delle idee e delle risorse umane e tecniche messe in campo già in passato dallAssociazione amici del Cidneo: un ponte che dovrebbe mettere daccordo maggioranze politiche di ieri e di oggi, evitando che questo disegno diventi ostaggio di infinite contrapposizioni. Il Castello è un grande patrimonio e merita soluzioni condivise. Lultimo progetto organico risale alla seconda metà degli anni Ottanta: laveva commissionato il sindaco Padula allo studio Gregotti. Lo staff dellarchitetto aveva previsto di liberare la macchina da guerra da tante superfetazioni (edilizie e vegetali) di cui era stata sovraccaricata nel corso degli anni: ne risultava un balcone turrito assai spoglio, affacciato fra Prealpi e Padania. In compenso Gregotti aveva ipotizzato di risolvere il problema della salita al castello (non insuperabile, ma scoraggiante) con una serie di scale mobili sotterranee a partire dalla zona della chiesa di San Giorgio in contrada Santa Chiara.
Il nuovo progetto è di segno diametralmente opposto: non affronta (per ora) il tema della risalita meccanica del colle, in compenso addensa una serie di funzioni persino sovrabbondante sul castello ristorante, bar, hotel di lusso, sale riunioni ed esposizioni, giochi, percorsi vita, sculture a cielo aperto con il ragionevole obiettivo di renderlo sempre più vivo e frequentato. In questa fase di messa a punto almeno tre caveat. Primo: non eccedere in aggiunte (i percorsi vita sul lato orientale sono davvero estranei alla monumentalità del complesso). Secondo: cominciare a riflettere anche su cosa togliere (i campi da tennis non rendono onore al Falco dItalia). Terzo: non stancarsi di riflettere su una risalita meccanizzata al Cidneo (il forte di Bard, il castello di Lubiana e quello di Graz sono pietre di paragone a cui guardare con interesse). Questa è la fase avvincente in cui discutere, correggere, integrare il progetto del Castello.




news

15-01-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 gennaio 2019

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

Archivio news