LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Dehors, cè una deroga per Santo Spirito. Ancora due anni per mettersi in regola
Antonio Passanese
Corriere Fiorentino 27/2/2018

Intesa Comune-soprintendenza. E anche ai locali di via de Renai più tempo per le modifiche

Due anni per adeguarsi al nuovo piano sui dehors. I locali di piazza Santo Spirito e di via de Renai ora possono tirare un sospiro di sollievo perché Palazzo Vecchio e soprintendenza hanno deciso di accordargli un periodo cuscinetto al termine del quale però i primi (che passano da C a B) dovranno smontare definitivamente le pedane, i secondi (da B ad A) sostituire lombrellone al tettino rigido.

La proroga verrà comunicata direttamente ai titolari di bar e ristoranti domani, durante un incontro ufficiale in Comune con lassessore Cecilia Del Re. Con la soprintendenza avevamo già convenuto nel protocollo firmato a dicembre che per il futuro avremmo comunicato con un anticipo di due anni eventuali cambi di tipologia di dehors nelle diverse piazze e vie del centro, e dunque ci è parso giusto riconoscere questi due anni di preavviso anche a coloro che sono stati toccati ora da queste nuove determinazioni della soprintendenza. In via de Renai, per esempio, cera un imprenditore che aveva fatto da poco un ingente investimento per il dehors e noi dobbiamo tenere conto anche di questo, come anche i Tribunali amministrativi ci insegnano. Il differimento di 24 mesi, invece, non vale per piazza Duomo perché è dal 2015 che lamministrazione lì vuole cambiare la categoria delle strutture esterne. Dunque il periodo di preavviso in questo caso è già terminato.

Il piano varato dal Comune in accordo con la soprintendenza che entrerà in vigore nel mese di marzo è nato dal fatto che il tetto dei dehors in centro, fissato in 14 mila metri quadrati, è stato ormai raggiunto mentre fuori dallarea Unesco siamo ancora lontani, con 2 mila metri quadri, dal tetto di 6 mila metri quadri. Il nuovo regolamento inoltre fissa la durata delle concessioni che passano da 3 a 5 anni. Il regolamento, inoltre, fissa le quattro tipologie ammesse dora in avanti nel centro di Firenze. La A: senza pedana e senza ringhiera e stabilisce anche alcune aree in cui potranno essere messi solo sedie e tavolini (come Santo Spirito, via de Renai e piazza Duomo). La B: edana e ringhiera senza copertura stabile, aperta su tutti i lati. La C: pedana e ringhiera con copertura stabile aperta su tre lati. La D: pedana, ringhiera e struttura chiusa su più lati e copertura stabile.

Tra le novità del regolamento, la possibilità di inserire allinterno dei dehors addobbi floreali, meno spazio a tavolini e sedie sui marciapiedi e lintroduzione del riscaldamento nascosto per evitare leffetto lampade arancioni o funghi giudicato troppo impattante. Nuove anche le sanzioni: per i titolari dei dehors regolarmente autorizzati che commettono infrazioni è prevista una multa e dopo la seconda nellanno solare la decadenza della concessione. Mentre per gli abusivi arriva una contravvenzione da 500 euro e la possibilità di chiusura del locale per un periodo non inferiore ai 5 giorni.

La proroga di due anni per noi rappresenta una grande vittoria perché ancora dobbiamo ammortizzare i costi delle strutture esterne cambiate da poco, afferma Bibo, titolare del Caffè Volume e dei ristoranti Borgo Antico e TAmerò di piazza Santo Spirito. Con il regolamento, infine, i dehors potranno stare aperti fino alle una, un emendamento voluto dal Pd ma contestato dalle opposizioni.



news

22-10-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 OTTOBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news