LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Matera 2019 si rifà il marchio cercando nuovo slancio progettuale
Antonella Clervo
Corriere del Mezzogiorno - Puglia 1/3/2018

E intanto si prepara il prossimo evento del countdown: una festa del fuoco il 19 marzo

Ettore Concetti dello studio GraphicOpera di Gorizia è lautore del nuovo logo di Matera 2019, presentato ieri sera a Casa Cava. Il marchio, che sostituirà quello utilizzato finora, è stato ispirato dalle forme della città dei Sassi, come ha spiegato lo stesso Concetti: Ci siamo chiesti quali fossero i dettagli che colpivano i visitatori e abbiamo subito individuato le figure geometriche, le porte, le finestre degli edifici. I rettangoli scelti quindi sono stati associati al tema di futuro remoto e sono stati connessi a colori differenti per un logo che oggi si presenta dinamico. Accanto alla parola Matera 2019, infatti, spicca ora il termine open future, parola chiave del dossier e da oggi segno distintivo di una fase che conduce ormai allultimo miglio per il 2019.

Nella commissione di valutazione presenze molto qualificate: Cinzia Ferrara, presidente dellAiap - Associazione italiana design della comunicazione visiva, Mauro Bubbico, grafico e docente presso alcune università italiane nonché membro dellAgi - Alliance graphique internationale, oltre al direttore della Fondazione Matera 2019 Paolo Verri. Erano giunte 450 proposte italiane ed europee, di cui più di 360 ammesse alla fase finale. Le potenzialità del logo hanno coinvolto i partecipanti a un workshop di professionisti guidato dal direttore scientifico dellOpen Design School, Joseph Grima. I risultati di quel lavoro sono stati illustrati dal videomaker materano Luca Acito, mentre il collettivo MaterElettricaha realizzato una mini performance per sperimentare il sistema Open Future.

Giunto al termine di una lunga fase di polemiche che hanno messo a duro confronto la Fondazione anche con il consiglio comunale, quello di ieri è stato indicato dunque come un momento epocale che segna il superamento delle polemiche, come ha detto la presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019, Aurelia Sole, in apertura della serata. La presentazione del nuovo logo della Capitale europea della Cultura indica infatti una svolta; e questo genere di cambiamento in corsa non rappresenta una stranezza, come hanno confermato anche Roberto Arditti, direttore della Comunicazione dellExpo 2015 milanese, e Svetlana Kuyumdzhieva, suo omologo di Plovdiv capitale della cultura 2019 (la città bulgara condividerà infatti con Matera lonore e lonere di essere capitale della cultura europea lanno prossimo). In entrambi i casi, infatti, il logo iniziale delle manifestazioni è stato cambiato non per esigenze estetiche ma, al contrario, per fornire ulteriore forza ad un percorso.

E così ieri Matera ha dato il benvenuto al suo nuovo marchio. Avevamo bisogno di un logo che indicasse che ora si apre la partita spiega Paolo Verri ma questo non vuol dire che quello precedente scompaia. Al contrario, resterà per sempre e verrà utilizzato per le comunicazioni ufficiali. Nel frattempo, il lavoro prosegue in vista del prossimo appuntamento di Meno Uno, il countdown verso il 2019 che si articola in un appuntamento mensile che si tiene ogni 19 dei mesi che mancano alla data fatidica. Il 19 marzo toccherà ai project leader promuovere liniziativa. Ci concentreremo sulla tradizione dei falò di SantAntonio e sui rioni della città, come quello che si trova intorno alla sede dellOpen Design School, al Casino Padula, spiega Verri. Tutti intorno a un grande fuoco per lavorare insieme a un percorso che ci porta al prossimo anno.



news

10-08-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 10 agosto 2018

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

Archivio news