LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Did stolen Caravaggio go to Switzerland?
Giusi Diana
27th February 2018 11:14 GMT


Mafia informant claims the painting, which is included in the FBIs list of top ten art crimes, was sold to a Swiss dealer

Caravaggio, Nativity with St. Francis and St. Lawrence (1600) Wikimedia Commons

Italian investigators are following a new lead in the hope of solving one of the most notorious art crimes of the past 50 years: the theft of Caravaggios Nativity with St Francis and St Lawrence from a Baroque oratory in Palermo, Sicily, in October 1969.

In testimony to the Italian parliaments standing commission on organised crime, recently revealed in La Repubblica newspaper, the mafia member turned informant Gaetano Grado said the painting was initially stolen by small-time criminals. The subsequent press coverage of the theft alerted the mafia to the paintings importance and potential value. The criminal organisation made it known they wished to receive the work and the Caravaggio was duly presented to Gaetano Badalamenti, the head of the Sicilian Mafia Commission known as the Cupola, which rules on disputes between competing mafia families, Grado said.

Badalamenti then sold the work to a Swiss dealer who travelled to Palermo to finalise the deal, Grado said, adding that Badalamenti told him the painting would be cut into pieces to transport it abroad. When shown photographs of several Swiss dealers, Grado identified the one he claims purchased the Caravaggio from Badalamenti. The name of the dealer in question, now deceased, has not been released.

Rosy Bindi, the head of the government commission on organised crime, said she hopes for international cooperation in the investigation of the new information. Grados testimony has been shared with the Sicilian authorities.

Mafia claims

The theft of the Caravaggio, which is included in the FBIs list of the top ten art crimes, has featured in the testimony of numerous mafia informants. The information they have provided has ranged from the unlikely to the absurd. There have been claims that the painting was kept by the mafia for display at their gatherings, that it was stored in a stable and eaten by mice, that it was irreparably damaged during its theft and then destroyed, and even that it was used as a bedside carpet by a mafia boss.

https://www.theartnewspaper.com/news/did-stolen-caravaggio-go-to-switzerland


news

10-08-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 10 agosto 2018

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

Archivio news