LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bergamo. San Bernardino, colori splendenti Fondi anche per riscaldamento e luci Caravaggio, a fine mese il restauro dei dipinti. I contributi generosi delle aziende Pietro Tosca È gara di solidarietà tra i caravaggini per il restauro della chi
Pietro Tosca
Corriere della Sera - Bergamo 4/3/2018

Laffresco ritrova i colori grazie ai caravaggini

Laffresco del 1531 di Fermo Stella, nella chiesa di San Bernardino, ritroverà i suoi splendidi colori grazie ai caravaggini. Il restauro inizierà a fine mese e i 107 mila euro necessari per lintervento provengono dalle aziende della città.

San Bernardino, colori splendenti Fondi anche per riscaldamento e luci

Caravaggio, a fine mese il restauro dei dipinti. I contributi generosi delle aziende

È gara di solidarietà tra i caravaggini per il restauro della chiesa di San Bernardino, il tempio del XV secolo che è un vero e proprio scrigno di opere darte. Dopo lintervento durgenza eseguito dal Comune nel 2016 quando venne rifatto il tetto e messo in sicurezza il soffitto ligneo a cassettoni che rischiava di crollare, ora è la volta della facciata. Da mesi è stato posato un ponteggio, mentre il meteo e lattesa dei permessi dalla Soprintendenza hanno ritardato la pulizia e il recupero delle cornici in mattoni. Lintervento da 30 mila euro è stato in parte finanziato dalla Fondazione Comunità Bergamasca.

A fine mese partirà lintervento più atteso, quello del restauro dellaffresco del 1531 realizzato del Fermo Stella sulla parete di tramezzo che fa da fondale alla chiesa. In oltre 80 metri quadrati il pittore ha raffigurato alcune scene della vita di Gesù con al centro una grande crocefissione. Affreschi che le infiltrazioni dacqua piovana avevano danneggiato e ora ritroveranno il loro splendore.

Il merito sarà in primis dei caravaggini. Il progetto di recupero da 107 mila euro prevede anche la sistemazione della parete sud (non affrescata) ed è stato interamente coperto dai fondi provenienti da aziende della città: Finzeta, Pro form e Mareca, che hanno aderito allArt bonus.

Le donazioni hanno superato il valore del progetto spiega lassessore Federica Banfi . In relativamente poco tempo i caravaggini hanno risposto in maniera più che generosa. Sarebbe bello, proprio per rinsaldare il legame daffetto con la città. che questa generosità continuasse anche per i prossimi passi del recupero. Le donazioni intanto permetteranno di avviare gli interventi per rendere confortevole la chiesa: A fine marzo inizieranno i restauri degli affreschi, per i quali serviranno sei mesi. Nel frattempo vogliamo far sì che San Bernardino possa essere di nuovo utilizzata e questo vuol dire rifare illuminazione e impianto di riscaldamento. Servono 40 mila euro. È infatti necessario eliminare il vecchio impianto ad aria che, mettendo in movimento le polveri, finisce per danneggiare e sporcare gli affreschi. La soluzione cui si pensa è un riscaldamento elettrico con pedane sotto le panche. Grazie a unaltra donazione di privati, quella della famiglia Bianchi-Razzini tramite i Lions di Dalmine aggiunge lassessore è stato possibile chiedere allarchitetto Gianmaria Labaa di rivedere lo studio di fattibilità del restauro, ora diviso in piccoli lotti consecutivi.

Sistemati affreschi e riscaldamento, ci si rivolgerà quindi alle cappelle del lato nord. Il primo intervento da 90 mila euro precisa Banfi servirà a eliminare lumidità di risalita. Il lavoro da fare è soprattutto nella fascia di verde esterno alla chiesa e prevede la realizzazione di vespai, la sistemazione di quellarea in modo da renderla fruibile e la valorizzazione delle tracce rimaste di altre due cappelle che sono state abbattute. Una volta effettuata la messa in sicurezza dallumidità, si potrà poi procedere al restauro degli affreschi.

A quel punto si potrà passare al recupero della parte meno conosciuta della chiesa, quella settecentesca che era riservata in passato ai clerici del convento e che sta dietro la parete di tramezzo. È un luogo adatto a piccoli concerti spiega lassessore . Bisognerà riaprire la sala del coretto che si trova al piano rialzato del tramezzo e che in passato aveva delle aperture verso linterno, poi chiuse.



news

10-08-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 10 agosto 2018

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

Archivio news