LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Così lacquedotto Augusteo attraversava lantica Neapolis
Walter Medolla
Corriere del Mezzogiorno - Campania 10/3/2018

Scoperto un nuovo tratto sotto la Sanità: ci sono 225 metri di cunicoli

Napoli. Una scoperta eccezionale che aggiunge un ulteriore tassello alla storia e ai tesori di Napoli. Grazie allimpegno dellassociazione Celanapoli, un altro pezzo dellacquedotto Augusteo del Serino è venuto alla luce in quella zona di città già interessata da straordinari ritrovamenti, il rione Sanità. Il rinvenimento, per la precisione, è avvenuto a vico Tessitore, una stradina a ridosso di piazza Miracoli.

Lidentificazione di questo nuovo tratto dell acquedotto Augusteo arricchisce il complesso paesaggio antico a nord di Neapolis, già caratterizzato dallimponente necropoli ellenistica. Lacquedotto, straordinaria opera di ingegneria idraulica, è segnalato da numerose fonti tra il VI e il XIX secolo, e consiste in un canale scavato in galleria rilevabile a circa 20 metri dallattuale quota stradale. Il tratto di acquedotto individuato a Vico Tessitore si trova a metà tra i Ponti Rossi e i ponti canale di via Arena alla Sanità, identificati nel seminterrato di Palazzo Peschici Maresca. Questo è lacquedotto degli acquedotti - spiega Carlo Leggieri, presidente dellassociazione Celanapoli -, una struttura che metteva in collegamento le fonti di Serino alla piscina Mirabilis, vasca di approvvigionamento della flotta misenate. Dodici milioni e seicentomila litri dacqua. Unopera che ci lascia veramente stupiti. Lidea - prosegue Leggieri - è quella di rendere consapevole la cittadinanza, i napoletani tutti, che abbiamo fatto un altro grande passo verso la conoscenza.

Il condotto si sviluppa per circa 225 metri e presenta 7 pozzi di areazione distanti tra loro circa 36 m. Il luogo è stato utilizzato anche durante lultimo conflitto bellico come camminamento per collegare diverse cavità adattate a rifugi antiaerei.

Questa scoperta è estremamente importante per due motivi racconta Giuseppe Camodeca, docente di storia romana ed epigrafia latina allUniversità LOrientale -. Innanzitutto perché ci troviamo di fronte allacquedotto più lungo e tecnicamente più complicato del mondo antico non solo occidentale: è lungo, comprese le diramazioni, 140 km. Questo nuovo tratto serve a ricostruire una parte del percorso dellacquedotto, che andava dalle sorgenti del Serino fino a Miseno. Il tratto di Napoli con questo rinvenimento è, adesso, più precisamente determinabile. Quello che presentiamo oggi spiega Camodeca - è un tratto in galleria lungo 225 metri, ed è il più lungo che si conosca dellacquedotto. Inoltre è ben datato alletà Augustea, grazie a una particolarità singolare. Cioè dagli sfiatatoi che sono esattamente a 120 piedi luno dallaltro, secondo la misura dellarchitetto Augusteo Vitruvio. Questo ci conferma perfettamente quello che aveva detto Vitruvio, quindi si datano perfettamente alletà Augustea, con assoluta certezza. Inoltre la scoperta è molto rilevante perché, dal punto di vista filologico, consentirà ai filologi di ripristinare il testo di Vitruvio, che, invece, sulla base di un passo di Plinio veniva messo in discussione. Ora invece abbiamo del fatto che il testo di Vitruvio è corretto.

Il rinvenimento è stato reso possibile grazie un intenso lavoro di squadra che ha visto protagonisti, oltre ai volontari di Celanapoli, lassociazione Borbonica sotterranea, il centro speleologico meridionale, lUniversità Federico II, lUniversità LOrientale e il servizio sottosuolo del Comune di Napoli. Il tratto di acquedotto non è per ora visitabile. Magari - promette Leggieri - organizzeremo delle visite a piccoli gruppetti, ma il lavoro da fare è ancora tanto.



news

25-05-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 25 maggio 2018

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

Archivio news