LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torino. Il Comune riapre la Rocca, ma restano i dubbi sulla gestione dei servizi
Ilaria Dotta
Corriere della Sera - Torino 27/3/2018

In assenza di custodi, toccherà ai vigili aprire e chiudere il Borgo

La buona notizia è scritta nero su bianco sui cartelli che sono spuntati al Borgo medievale: La Rocca riaprirà il 31 marzo. Una conferma arriva anche dallassessora alla Cultura Francesca Leon, intervenuta ieri in consiglio comunale per illustrare la delibera, approvata dallaula, che rinnova la convenzione decennale tra il Comune e la Fondazione Torino Musei. Una convenzione che recepisce lannunciato passaggio del Borgo dalla Fondazione allamministrazione comunale. Quello che cambia rispetto al passato spiega Leon è che in questo rinnovo non viene inserito il Borgo. Si tratta di un passaggio indispensabile per poterlo prendere in carico e farlo tornare nella gestione della Città.

Adesso lobiettivo è riuscire a tenerlo aperto. Abbiamo intrapreso un percorso che ha le sue complessità, come sempre quando si subentra nella gestione di uno spazio ammette Leon . Ma stiamo lavorando da mesi per mantenere tutti i servizi. Motivo per cui lassessora ha già incontrato il gestore del bar e quelli delle botteghe. In questa prima fase dice lapertura e la gestione saranno attuate acquisendo i contratti in essere, poi verranno predisposti dei bandi per il futuro e con un ufficio dedicato si valuterà come proseguire. Insomma, Palazzo civico non ha alcuna intenzione di dismettere il Borgo. Almeno per il momento.

In occasione della riapertura dopo la pausa invernale, da sabato a lunedì è prevista una mostra-mercato Speciale Pasqua, organizzata da Confartigianato Torino: una vetrina di prodotti artigianali, dalla moda allenogastronomia, che vedrà la partecipazione di una quindicina di aziende del territorio. E sul sito del Borgo è annunciato anche un successivo appuntamento. Per domenica prossima, 8 aprile, è in programma Cera una volta una matita che inventò una fiaba, una visita guidata-laboratorio pensata per portare i bambini proprio alla scoperta della Rocca.

Ma resta più di qualche incognita. Siamo felici che Leon abbia parlato di riaprire il Borgo e di riempirlo di iniziative. Ma ci sono ancora diverse cose poco chiare. Ad esempio, con quale personale lo terranno aperto se hanno mandato via tutti?, chiede dai banchi dellopposizione il leghista Fabrizio Ricca. Una prima risposta, in attesa che lassessora si presenti questa settimana in Commissione Cultura, arriva proprio da chi il Borgo lo sta suo malgrado per abbandonare.

La Rocca riaprirà ai visitatori da sabato e le visite guidate saranno organizzate da Theatrum Sabaudiae spiega Massimiliano Brunzin Ponte, custode al Borgo e rsu di Torino Musei . Per quanto riguarda i dipendenti, però, non cambia nulla. Saremo qui fino al 3 aprile, ma a partire dal giorno successivo raggiungeremo i nostri nuovi posti di lavoro. A meno che il segretario generale Cristian Valsecchi non decida di posticipare il nostro trasferimento, ma dubito che possa accadere.

Brunzin Ponte in realtà resterà qualche mese in più al Borgo. Andrà alla Gam, ma non prima di maggio. Quindi arriverà un nuovo custode. Nel frattempo, per garantire lapertura e la chiusura al Borgo ci daranno una mano i vigili urbani, precisa Leon. E per ovviare a eventuali problemi di sicurezza, in attesa che arrivino i due milioni dal Cipe destinati alla manutenzione straordinaria, alla Rocca non si potrà più accedere liberamente, ma solo con le visite guidate.



news

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

25-04-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 25 aprile 2018

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

Archivio news