LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Modena. Il progetto SantAgostino sarà di nuovo cambiato
http://gazzettadimodena.gelocal.it/modena/cronaca/2018/03/30/news/il-progetto-sant-agostino-sara-di-

Dopo la richiesta di ulteriori modifiche da parte della Soprintendenza il presidente Cavicchioli evita lo scontro. I grillini: Miopi poteri locali

Lultimo colpo di scena relativo al progetto di restauro e rifunzionalizzazione culturale dellex ospedale SantAgostino, annunciato ieri dalla Gazzetta di Modena, ha provocato più di uno scossone nei palazzi del potere della città. E molti imbarazzi, cavalcati subito ad esempio dal M5S, perché è impossibile non vedere come un problema le decisioni prese dalla Soprintendenza.

Ennesima road map sul super polo Sant'Agostino-Estense a Modena, il complesso storico per il quale si parla da anni di riqualificazione non senza polemiche. Verrà convocata per la prima metà di maggio la conferenza dei servizi sul progetto complessivo salito a oltre 110 milioni di euro (erano quasi la metà prima del raddoppio anche di metri quadri annunciato i mesi scorsi). Ulteriormente modificato il progetto iniziale di gae Aulenti, cancellate le torri e un piccolo edificio. Cambiano i contenuti da biblioteca a polo dell'immagine.

A questo punto il Comune decide di intervenire con una nota ufficiale mentre la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena non risponde pubblicamente alle richieste di Malnati ma manifesta soddisfazione - spiega il presidente Paolo Cavicchioli - per lunanimità raggiunta dalla conferenza dei servizi sulla variante urbanistica. Ho molto rispetto per il percorso che dovrà fare il consiglio comunale. La Conferenza dei servizi - la riunione a porte chiuse tra tutti gli enti che concorrono alla definizione sofferta di un cantiere da oltre 40 milioni di euro - del resto aveva decretato mercoledì un risultato ambivalente.

La Soprintendenza unica di Bologna e Modena ha infatti dato il via libera al Comune per quel che riguarda una parte fondamentale come il percorso amministrativo con la variante da votarsi presto in consiglio. Amministrazione comunale dunque promossa dal soprintendente Malnati che, al contrario, ha chiesto alla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena ulteriori approfondimenti istruttori per quel che riguarda il progetto architettonico e soprattutto la gestione della fondamentale ricerca archeologica nel sottosuolo. Questultima, secondo la legge italiana, è definita archeologia preventiva e deve svolgersi con archeologi pagati dal committente prima che si apra il cantiere vero e proprio. Malnati, ieri nella intervista pubblicata, era stato chiaro e oggi ribadisce e specifica quanto detto: La soprintendenza ha chiesto, sentito anche il parere dei comitati congiunti di Roma, i necessari approfondimenti istruttori previsti per l'archeologia preventiva anche in riferimento alla presenza delle mura medioevali. L'archeologia preventiva serve appunto a valutare la fattibilità dei progetti che prevedono escavazioni anche nell'ottica di evitare fermi dei lavori e di trovare soluzioni tecniche. A tale scopo si procederà a breve concordando le procedure operative più idonee. E abbiamo dato parere favorevole alle modifiche del piano regolatore.

Ieri è infine intervenuto anche il Movimento 5stelle: Siamo alla ennesima bocciatura. Il modo in cui è stato condotto il progetto del SantAgostino, dalla scelta dei progettisti, allaggiudicazione dellappalto: tutto dimostra come quel che doveva essere il più grande investimento culturale in Italia è in realtà lennesimo progetto edilizio che non poggia su un progetto culturale di respiro. Non è condiviso dalla città, ma solo fra miopi poteri economici e politici.

Viaggio nel futuro: Ecco l'ex-S. Agostino nel progetto Gae Aulenti
Le immagini della ricostruzione al computer che mostra come saranno a lavori ultimati gli spazi che ospiteranno la biblioteca Poletti ed Estense, le sale mostra, la fondazione fotografia centro linguistico per l'internazionalizzazione dell'università e attività commerciali e un auditorium da 180 posti. Il progetto è firmato da Gae Aulenti.



news

22-09-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 SETTEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news