LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Porta Capuana, abbattuti i pini. I residenti: erano secolari e sani
P. Ros.
Corriere del Mezzogiorno - Campania 5/4/2018

Rivolta contro il cantiere del Comune anche per la rimozione dei basolato

Napoli. Le note allegate a mo di spiegazione in calce allintervento parlano di elementi incongrui. Tra gli altri - chioschi, edicole, aiuole - vengono annoverati anche gli storici e rigogliosi pini che caratterizzavano alcuni angoli della zona. Essendo incongrui il loro destino era segnato. E se per edicole e chioschi viene contemplata lipotesi della delocalizzazione, per gli altri elementi si è trattato di eliminazione.

Divampano feroci polemiche, da ieri, a Porta Capuana, per labbattimento di almeno una decina di pini mediterranei ad opera dellimpresa che da qualche giorno sta procedendo nei lavori di riqualificazione della zona. I residenti sono sul piede di guerra. Il cantiere, tra i pochi aperti in città, rientra nel Grande Progetto Unesco e prevede anzitutto la rimozione e la successiva risistemazione del basolato. Un risvolto che già aveva messo in allarme i componenti del Comitato Portosalvo, preoccupati della sorte dei basoli, ai quali aveva però risposto il presidente della IV Municipalità, Giampiero Perrella, che per la pavimentazione rimossa aveva parlato di appropriati interventi di manutenzione. Insomma, nulla sarebbe stato stravolto. Con il verde della zona, invece, è andato diversamente.

I pini secolari ubicati allesterno delle torri Virtù e Onore, che fino a qualche giorno fa rappresentavano un piccolo patrimonio arboreo del quartiere, sono stati rimossi ha denunciato il presidente dellassociazione Vivere il quartiere, Enrico Cella. Sollevando dubbi sulla liceità delliniziativa. Il tutto sarebbe stato fatto, ha sostenuto, presumibilmente senza autorizzazione degli Uffici della Sovrintendenza.

Cella ha poi lanciato accuse allindirizzo dellamministrazione comunale. Gli alberi erano in ottime condizioni di salute, per cui non si comprendono le motivazioni di questo scempio. Vi è stata tutta la volontà dellamministrazione comunale di Napoli di approvare e sostenere tale progetto che, appunto, prevedeva la morte e lo sradicamento degli alberi. Una volta tagliati alla base i pini sono poi stati ridotti in sezioni di tronco portate via con un camion. I residenti sono sul piede di guerra. Non hanno condiviso la scelta di tagliare i pini ha concluso il portavoce del comitato di quartiere.



news

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

21-04-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 21 aprile 2018

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

Archivio news