LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cerrate. Sospesa nel tempo, lontana dal brusio: l'abbazia di Cerrate rinata grazie al Fai
Gabriele De Giorgi
http://www.lecceprima.it/social/chiesa-abbazia-cerrate-rinata-grazie-fondo-ambiente-italiano.html

Presentato il risultato del primo lotto dei lavori, che consente già una ampia fruibilità. Una meraviglia nelle campagne di Lecce, recuperata grazie all'impegno del Fondo Ambiente Italiano



Dopo oltre due anni di restauri coordinati dal Fondo Ambiente Italiano - che ha avuto il sito in concessione dalla Provincia di Lecce nel 2011 labbazia di Santa Maria a Cerrate è pronta ad accogliere i visitatori ma anche i fedeli.

Si tratta di uno dei beni monumentali e architettonici di stile romanico più affascinanti del Mezzogiorno, la cui fruibilità consentirà a Lecce, nel cui territorio ricade, e a tutto il Salento di offrire ai turisti un altro luogo di struggente bellezza, sospeso nel tempo e distante dal brusio delle vie cittadine.

In una affollata conferenza è stato presentato il risultato del primo lotto dei lavori, che comunque consente già unampia fruibilità del complesso: gli interventi si sono concentrati sulla chiesa, ma anche altri ambienti dellabbazia hanno acquisito una nuova funzione. Da giugno ci sarà una foresteria, già disponibili un piccolo ristoro, una sala didattica, uno shop e la biglietteria.

Nel restauro della chiesa particolare importanza ha avuto quello degli affreschi, con la supervisione della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Puglia e con la consulenza dellIstituto Superiore per la conservazione e il restauro di Roma. Si è trattato di un lavoro paziente, che ha implicato anche la rimozione e pulitura dei restauri eseguiti tra gli anni 60 e 70 e che alla fine ha restituito una testimonianza prestigiosa della produzione pittorica bizantina del XII e XIII secolo del Mezzogiorno dItalia.

Nelloccasione sono stati ripristinati anche altri ambienti tipici della vita monastica: il mulino, del quale nella fase di restauro sono state trovate le fondazioni, il forno e una vasca di pietra. Nellimminente prosieguo dei lavori è prevista la ricostruzione dellAltare della Santissima Vergine, smontato e conservato in pezzi dal 1971: l8 settembre, in coincidenza con la Natività della Beata Vergine Maria ci sarà linaugurazione.

Molto soddisfatto il presidente del Fai, Andrea Carandini, che non è voluto mancare all'appuntamento: "Un monumento non è mai una unità statica, ma un fiume di azioni umane e naturali che mai smette di scorrere, a volte impetuosamente, in vari rami. Dare valore a un monumento significa conoscere i meandri di questo umano fluire, scoprendoli, capendone la bellezza e la storia, e raccontandoli - magari dopo decenni di decadenza e di errate azioni - per ritrovare radici disperse e per risuscitare oggi una comunità locale.

Ma la riapertura dellabbazia significa non solo il lancio definitivo di una meta turistica di primo livello, ma anche il ritorno del culto: domani, sabato 7 aprile, il vescovo di Lecce, Michele Seccia, celebrerà una messa nella chiesa che sarà dunque riconsacrata: non accadeva da 40 anni. Durante tutta la giornata ci sarà la riedizione della tradizionale fiera agricola, viva fino agli anni 50, e ancora impressa nella memoria dei più anziani.

È una pagina storica ha dichiarato il presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone - Grazie al prezioso e tenace lavoro del Fai, un bene tra i più inestimabili del patrimonio della provincia di Lecce, quale è Cerrate, si trasforma in un sito culturale vivo, in un polo dattrazione allinterno dei circuiti turistici nazionali e internazionali. Abbiamo costruito così un modello vincente di sinergia pubblico-privato nel campo della tutela e della fruizione dei beni culturali, di cui la comunità salentina tutta può essere orgogliosa.



news

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

21-04-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 21 aprile 2018

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

Archivio news