LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torino. Quando larte è in sequenza
Francesca Angeleri
Corriere della Sera - Torino 19/4/2018

Nasce a Torino la prima galleria al mondo dedicata allInformation Design e così numeri infilati in noiosi fogli excel diventano occasione di espressione artistica

Buone notizie: Torino si sta riappropriando della sua anima migliore. Quella che esplora. Che si accorge prima di tutti delle cose interessanti che accadono e fa loro spazio. Nasce Wild Mazzini, in via Mazzini 33, la prima galleria al mondo dedicata allInformation Design. Una disciplina che ha lobiettivo di leggere e comprendere i fenomeni sociali, culturali, economici, ambientali e scientifici restituendo la complessità dei dati attraverso le tecniche del visual design. Quelli che erano solo numeri infilati in noiosi fogli di Excell, diventano una forma darte borderline tra la realtà oggettiva dei fenomeni e linterpretazione creativa del designer. Lidea è venuta a tre giovani professionisti della cultura: Federica Biasio, Davide Fuschi e Clemente Adami. Dopo anni passati a lavorare su progetti il cui core erano sempre i numeri, si sono imbattuti in opere che in apparenza potevano sembrare semplici grafici, nella sostanza trasmettevano un sentire ben più complesso. Sensazione è un termine cruciale per questa corrente artistica. I data set restituiscono prospettive numeriche di varia entità. Possono raccontarci degli abitanti dei comuni piuttosto che dei chilometri percorsi dai runner. Possono scendere nel personale e occuparsi di quante volte si fa lamore o si dice Ciao. E poi ci sono i grandi temi. Le mappe delle metropolitane, che ci presentano una città che nulla ha a che vedere con quella reale. I flussi migratori: dietro i viaggi, le barche, le morti in mare o tra le nevi, ci sono le persone. Sono nati quindi gruppi di lavoro tra designer, giornalisti, antropologi e altri professionisti. Diventa arte quando la cifra di un determinato designer diventa riconoscibile, quando sviluppa una propria poetica. Valentina DEfilippo inaugurerà domani con la sua opera OddityViz, vincitore del Kantar is Beautiful Award 2017, ispirato alla canzone Space Oddity di David Bowie. 35 anni, laureata al Poli di Torino, vive e lavora a Londra come information designer dal 2006. È capo del Signal Noise, unagenzia di Data Design facente parte dellEconomist Group e collabora con varie organizzazioni internazionali e case editrice. Ha realizzato 100 infografiche per il volume The Infographic History of the World e tiene masterclass in diverse università. A giugno esporrà anche Federica Fragapane, le cui tavole si trovano su La Lettura del Corriere , che sta lavorando sulle migrazioni a Vercelli, sua città natale. Lobiettivo di Wild Mazzini è quello di portare queste opere nelle case e creare un mercato che ad oggi esiste solo in forma di be to be. Essendo opere replicabili i prezzi si aggirano introno ai 200 euro. Racconta il curatore Fuschi: La fortuna di Torino è che con larte ha sempre avuto un flirt. Passato e presente sono ancora legati al mondo dellautomobile. In questi lavori troviamo un punto di congiunzione interessante. I concetti che contraddistinguono questo filone sono: complessità, in quanto nessun elemento può essere tralasciato; rigore, si possono forzare le situazioni ma non azzerare; creatività, termine abusato ma che indica il punto di vista unico del designer. Stanno lavorando in prima persona a un progetto di data visualization sulle pietre dinciampo:Lo abbiamo proposto al Museo della Resistenza. Le pietre dinciampo sono perfette ma manca loro, secondo noi, la visione dinsieme di ciò che è accaduto. Ad esempio sfugge che molti di quelli che vennero mandati nei campi erano dissidenti politici, non tutti ebrei. Mazzini diventa selvaggio, indossando quella forma cool che i designer danno ai numeri quando diventano arte.




news

15-02-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 febbraio 2019

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

Archivio news