LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Chiesa della Scorziata. Dallarte ritrovata al progetto di albergo
Guido Donatone
Corriere del Mezzogiorno - Campania 21/4/2018

Rossana Di Poce ha impietosamente ma appropriatamente narrato sul Cormezz le sciagurate vicende predatorie nel Tempio della Scorziata - fondazione femminile napoletana delletà della Controriforma - a proposito del recupero da parte dei carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Perugia di due elementi marmorei barocchi trafugati nel 1994 dallaltare del Tempio. Lepisodio induce ad alcune osservazioni. Le televisioni locali hanno dato notizia del recupero affermando che le opere sarebbero ritornate nel centro antico.
Tale definizione venne pretestuosamente utilizzata dai palazzinari napoletani nel 1970 per inserire nel Piano Regolatore la linea che tutta ledilizia storica e non antica secondo la teoria di autorevoli storici dellarchitettura al difuori del centro antico poteva essere sventrata e sostituita con edilizia moderna (quella che gli urbanisti, dalle caratteristiche di quanto costruito a Napoli dagli anni 50 in poi, chiamano spazzatura.

Italia Nostra sventò il tentativo, ma purtroppo la predetta definizione persiste tenacemente al punto che il titolo del primo volume del pregevole Atlante della città di Italo Ferraro è centro antico invece che, filologicamente, Neapolis greco-romana. Dopo il rientro dei marmi il sindaco de Magistris ha deciso che i due elementi andranno per ora custoditi in Castelnuovo: nessun cenno sul vergognoso degrado in cui versano numerosissime chiese partenopee. E in particolare il Tempio della Scorziata, sito nel cuore del centro storico. Il nome deriva da quello della fondatrice, la cui famiglia risiedeva nel rinascimentale palazzo de Scorziatis, bombardato nellultimo conflitto: si è salvato il monumentale portale marmoreo, decorato a trofei, desolatamente affogato nella ricostruita facciata-spazzatura.

Da quando la omonima Confraternita lasciò la chiesa e lannesso Ritiro tutto è stato depredato, come ha raccontato la Di Poce. Per fortuna il soprintendente Causa aveva posto in salvo a Capodimonte limportante dipinto quattrocentesco, detto Trittico della Scorziata. Lo stato di grave deterioramento della chiesa animò gli appetiti di ambienti che ne chiesero la demolizione dopo che il 17 gennaio del 2012 al suo interno venne appiccato il rogo a seguito del rituale Cippo di SantAntonio Abbate. Italia Nostra lanciò un appello per la sua salvezza e finalmente il complesso venne inserito (assessore comunale Pasquale Belfiore, giunta Iervolino) nellelenco della lista dei restauri del Grande progetto Centro storico-Unesco.

Purtroppo la giunta regionale Caldoro dimezzò i fondi europei per 200 milioni ed escluse dai restauri la Scorziata. La stessa Soprintendenza ai Beni architettonici aveva previsto il Tempio tra i restauri finanziati con la legge 219, ma anche questo intervento non si è realizzato per gli intoppi burocratici dovuti alla incertezza della proprietà del complesso tra Regione e Comune. È pure sfumata una manifestazione di interesse di imprenditori privati con un progetto che prevedeva il restauro della chiesa e la destinazione dellex Ritiro in albergo, secondo le prescrizioni del Prg e previa approvazione della Soprintendenza.

Attualmente la pratica è in mano allassessore comunale allurbanistica Carmine Piscopo, che deve sciogliere i nodi della progettazione, dopo aver riproposto il complesso nellambito del Progetto Centro storico-Unesco, e dei contenziosi amministrativi a seguito della delibera comunale del 2011 che accetta la Scorziata tra i beni del Comune.



news

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

20-07-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 20 luglio 2018

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

Archivio news