LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bollino nero, Venezia frena i turisti
Gloria Bertasi
Corriere del Veneto 25/4/2018

Appello di Brugnaro: non venite in città per un solo giorno. Blocchi e deviazioni

Venezia. Ho firmato unordinanza, la prima di questo genere in Italia, che decreta il bollino nero per il prossimo weekend dice il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro annunciando blocchi a ponti e calli, deviazioni di pedoni e lancioni granturismo, controlli di vigili e ponte della Libertà chiuso non appena saranno pieni i parcheggi. Questo il pacchetto di misure urgenti per garantire lincolumità pubblica per il ponte del Primo maggio.

A spiegare il senso delloperazione, il sindaco Luigi Brugnaro: Venezia è delicata, faremo delle prove di gestione della città ma, al di là dei soliti che si lamentano sempre, non vogliamo cacciare i turisti, sono benvenuti, un valore e uneconomia fondamentale, ha detto ieri alla trasmissione di Radio 24 Effetto giorno che lo ha interpellato proprio sul problema dellinvasione turistica. In questi giorni potrebbe esserci molta gente ha aggiunto vogliamo che la visita possa essere più gradevole per tutti.

Nei quattro giorni di ponte, tra sabato e martedì, sono previsti numeri da record, le camere degli hotel sono quasi tutte prenotate ed è facile che le presenze superino quelle del week end di Pasqua e cioè oltre 200 mila persone in due giorni. Per questo, ieri, Brugnaro ha invitato i day tripper, (i visitatori mordi e fuggi), a scegliere altre date per la gita fuori porta in giornata. Evitate per questo ponte di venire a Venezia per una visita di un giorno, lappello del sindaco. Sarà da vedere se qualcuno ascolterà il suggerimento e rinuncerà a spostarsi anche se ha già acquistato il biglietto del treno, a prezzo scontato. A marzo infatti Trenitalia ha lanciato una promozione sui collegamenti tra Milano e la laguna con extra sconto del 30 per cento se acquistava con largo anticipo: in pratica con poco più di 20 euro ci si sposta in Freccia tra il capoluogo meneghino e la Serenissima per il ponte del Primo maggio. A Pasqua, il caos era scoppiato proprio in stazione, quanto tra le 10 e mezzogiorno si sono riversate migliaia di persone nel piazzale di Santa Lucia. Ora però cè un piano di intervento: ci saranno i vigili urbani a deviare i flussi da Lista di Spagna ai Tolentini, attraverso il ponte degli Scalzi mentre sarà chiuso, in caso di ressa, il ponte della Costituzione. I lancioni provenienti da Cavallino, Jesolo, Musile e Quarto dAltino saranno, invece, spostati a fondamenta Nove.

Sul ponte della Libertà la circolazione di auto private potrei essere limitata mentre potrebbero essere introdotte deviazioni pedonali oltre che in stazione ferroviaria e piazzale Roma in campo San Bartolomio, campo Santi Apostoli, lungo le salizade San Giovanni Grisostomo e del fondaco dei Tedeschi. Chi vive o lavora nelle zona da bollino nero non deve preoccuparsi, non rischia di restare fuori casa o di arrivare in ritardo come per la Festa veneziana sullacqua che ha aperto il Carnevale, il primo ad accessi limitati, in rio di Cannaregio: blocchi e deviazioni non toccheranno residenti e pendolari. Si passerà mostrando la carta Venezia Unica, spiega lamministrazione.

Oggi, festa della Liberazione e del patrono San Marco, non sono previsti interventi speciali ma ci saranno vigili pronti ad intervenire in caso di necessità. Actv ha, con un post sui social network seguito da una ridda di proteste, ha ricordato che oggi sono in vigore gli orari festivi. Faremo corse bis, ha promesso lazienda che potrebbero non essere sufficienti. Anche Trenitalia ha rinforzato i collegamenti: oggi circolano sei treni in più tra Padova e Venezia.




news

09-11-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 09 NOVEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news