LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Verona. SantAnastasia, la Cappella Cavalli e il cantiere-scuola che ridà luce al polittico
Camilla Bertoni
Corriere di Verona 28/4/2018

VERONA. Una squadra di restauratori allievi della Scuola quinquennale di Restauro dellAccademia di Belle Arti di Verona, guidati dalla docente Giovanna Jacotti, ha portato nuova luce al polittico ligneo rinascimentale conservato nella cappella Cavalli della basilica di SantAnastasia. Il tutto con lautorizzazione della Soprintendenza e dellUfficio Beni Culturali della Diocesi. Lopera - composta da tre sculture lignee policrome, una cornice architettonica e predelle dipinte -, prima talmente sporca e scura da non poter più essere apprezzata, ora non solo è di nuovo leggibile e godibile, ma il cantiere-scuola aperto ha anche permesso, grazie alla tesi di laurea di tre degli studenti coinvolti, di collocarla in un ambito temporale più definito, collegandola in maniera più precisa allambito di Liberale da Verona a cui era già attribuita la predella.

È il frutto di una proficua collaborazione, in termini materiali e spirituali ha detto ieri alla presentazione lassessore al patrimonio del Comune di Verona, Edi Maria Neri tra lAccademia, il Comune e la Curia, senza la quale non sarebbe possibile riuscire a esercitare la tutela su un patrimonio così vasto. Esiste infatti una convenzione tra lAccademia e la Diocesi ha spiegato Massimiliano Valdinoci, ex direttore dellAccademia a cui è succeduto Francesco Ronzon - che mi auguro continui a lungo e in maniera sempre più proficua. Il malato, come hanno spiegato i giovani autori dellintervento, è stato sottoposto a una serie di esami diagnostici non invasivi, come il passaggio alla luce violetta, le letture agli infrarossi, le riflettografie per leggere il disegno sottostante, la tac e altri strumenti, ma ha dovuto anche sopportare, a fin di bene, microprelievi di particelle. Lacune, ridipinture ottocentesche, tarli, fessurazioni, sollevamenti di colore, sedimentazioni di polveri erano tra i tanti acciacchi evidenziati. Necessario procedere a disinfestazione per asfissia, consolidamenti a pressione e con carta giapponese, puliture a tampone, stuccature, ridipinture a tratteggio allacquarello, dunque reversibili, e verniciature. E il polittico risanato non sembra più lui, o meglio è ritornato a essere lui. Con un po di consapevolezza in più: dimostrata lipotesi di una datazione più tarda del Cristo portacroce rispetto ai due santi, Girolamo e Gemignano, evidenziata la vicinanza con il polittico di San Martino della chiesa di Nogarole Rocca e ritrovata una bellezza perduta. Soddisfatto il parroco Silvano Mantovani che ha visto nellultimo decennio diversi anni di restauri sostenuti dal Banco Popolare. Ci sarebbero ancora alcuni interventi urgenti dice ma tantissimo è stato fatto per rimettere le cose a posto.



news

21-09-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 21 SETTEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news