LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Montespertoli. Il Castello Sonnino conquista anche Gucci
Antonio Passanese
Corriere Fiorentino 29/4/2018

La dimora di Montespertoli inserita nella lista dei luoghi autentici da scoprire

Il Castello Sonnino di Montespertoli conquista la maison Gucci che ha deciso di inserirlo nei Gucci Places, con lobiettivo di incoraggiare i fan del brand a scoprire le storie e i dettagli che si celano in quella che fu labitazione del barone e statista Sidney Sonnino, primo ministro e poi ministro degli Esteri durante la Grande Guerra. Il progetto Gucci Places è stato inaugurato lo scorso anno con la tenuta inglese di Chatsworth, nel Derbyshire. E il Castello Sonnino è uno dei due siti italiani della lista che include, oltre a Chatsworth, la Biblioteca Angelica di Roma, prima biblioteca pubblica dEuropa fondata nel 1604, la Maison Assouline, concept store culturale di Londra, il Lacma - Los Angeles County Museum of Art, il Bibo Restaurant di Hong Kong con il suo spirito parigino anni 30, il Waltz di Tokyo, store specializzato in mangianastri, musicassette e riviste vintage (sulla Gucci App e nel sito ufficiale è disponibile una guida dedicata a ciascuno dei sette luoghi scelti dal direttore creativo Alessandro Michele). Il Castello Sonnino, parte tra laltro dellAssociazione Nazionale Case della Memoria, si distingue per il patrimonio storico-culturale e per la moderna produzione agricola sostenibile. Antica dogana tra il Chianti fiorentino e quello senese, questo maniero del XIII secolo si dipana in vari annessi architettonici e ospita unimponente collezione artistica di oggetti, libri, arredi, dipinti e cimeli che testimoniano oltre 500 anni di storia. Autenticity is Luxury: è questo il claim che accompagna il progetto di Gucci, e proprio nellunicità di un luogo ancora vivo e vissuto come il Castello Sonnino la maison ha trovato quella sfumatura intangibile di autenticità. Il dato rilevante spiega la baronessa Caterina de Renzis Sonnino, proprietaria e curatrice del Castello, tra le protagonista della campagna Gucci Roman Rhapsody è che siamo stati scelti perché Gucci ha riconosciuto il valore della preservazione del luogo e delle attività per cui è stato creato. Perché il nostro non è uno spazio bello ma vuoto: è una casa dove vive una famiglia e in cui ha sede unazienda agricola che porta avanti unattività che si svolge in questi edifici da secoli. Oggi non essere manomessi è un lusso che ha un grande valore culturale. E noi siamo sempre rimasti fedeli allidea di non voler espropriare lanima di questo luogo, ma di viverla e condividerla. E lo abbiamo unito alla volontà di aprirlo ai giovani, sviluppando un progetto di Educational che coinvolge trenta Università per accogliere studenti di Usa e Canada. Un modello che spero si possa replicare. Dobbiamo unire le forse e acuire lingegno per non veder spegnersi i nostri luoghi.



news

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

20-07-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 20 luglio 2018

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

Archivio news