LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Da Casa Livia a Tempio Romolo, aprono 7 meraviglie nel Palatino. E arriva l'abbonamento annuale per il Colosseo
20 aprile 2018 la Repubblica



Il biglietto costerà 18 euro e avrà validità due giorni: per un giorno sarà valido anche per entrare nell'Anfiteatro Flavio. Pronto anche un ufficio decoro

Criptoportico neroniano, museo Palatino, Casa di Augusto, Casa di Livia, Aula Isiaca con la Loggia Mattei, Tempio di Romolo e Santa Maria Antiqua con l'oratorio dei 40 martiri e la rampa di Domiziano. Ecco "Super-seven unique places to experience in Rome", le sette meraviglie che da domani, in occasione del Natale di Roma, si potranno visitare nel cuore del Palatino. Le nuove aperture portano la firma del Parco Archeologico del Colosseo, anche se il progetto risale ai tempi della Soprintendenza, e saranno accessibili grazie a un superbiglietto di 18 euro che avrà una validità di due giorni per visitare i sette siti tra Palatino e Foro Romano, ma che per un giorno comprenderà anche l'ingresso a Colosseo.

"Si tratta di un progetto innovativo che arricchisce questi luoghi di applicazioni tecnologiche che permettono di capire il lavoro degli archeologi, che è molto complesso, attraverso la ricostruzione hi-tech realizzata su una base scientifica molto rigorosa. Il parco ha accelerato il processo di apertura e abbiamo trovato le risorse attraverso una variazione di bilancio che ha permesso di avere 1 milione di euro per reclutare 27 nuovi addetti all'accoglienza e vigilanza. È stato un grande sforzo, anche perchè il parco è nato ufficialmente il primo gennaio, ma i risultati già si vedono".

Si avvicina intanto il lancio dell'abbonamento annuale per il Parco Archeologico del Colosseo. Ad annunciarlo è stata la direttrice Alfonsina Russo che ha auspicato che la messa in vendita avvenga "quanto prima ma non so se prima o dopo l'estate". Sicuramente nel nuovo abbonamento, che dovrebbe costare intorno ai 30 euro, faranno parte come benefit anche i sette luoghi riaperti oggi. Inoltre, ha spiegato la stessa direttrice, "stiamo lavorando sulla parte per l'orientamento dei turisti e per creare all'Arco di Tito un'uscita per i visitatori anche perché è la più prossima al Colosseo. Dateci il tempo, stiamo lavorando su questo. Vogliamo offrire il confort ai visitatori ed io - ha concluso - vorrei fornire anche dei punti ristoro".

"Abbiamo istituito un Ufficio decoro e presentazione al pubblico perché c'era bisogno di migliorare i servizi per i visitatori del Parco archeologico" ha poi sottolineata la direttrice Russo. Il nuovo Ufficio decoro è stato fortemente voluto dalla Russo, perché "il Parco è pieno di cantieri abbandonati, c'è bisogno di curare di più la cartellonistica, di dare maggiori informazioni e di panchine per sedersi, nonché di distributori d'acqua per bloccare i
venditori ambulanti. Da gennaio a oggi nel Parco abbiamo fatto molti progressi, non si lavora per compartimenti stagni, tutti gli uffici collaborano segnalando le criticità", prosegue. "Tra i miei obiettivi c'è anche la creazione di punti ristoro. Al momento c'è già una gara Consip. Anche per il Museo Palatino stiamo pensando a dei lavori: all'ultimo piano vorremmo inserire una sala mostre e un'area ristoro".



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news