LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sì al Museo del fascismo. Il sindaco di Salò: fatto storico
Maria Paola Pasini
Corriere della Sera - Brescia 8/5/2018

Salò, capitale della Rsi, la città che ha dato il nome allultima esperienza di governo del fascismo repubblicano, realizza un museo del fascismo. E il sindaco Giampiero Cipani è pronto ad affrontare e smontare le inevitabili polemiche: Non vogliamo fare nulla di celebrativo o di apologetico. Solo storia. Dobbiamo trasformare il passato in una opportunità anche turistica per il presente e il futuro della nostra città.

Salò progetta il museo del fascismo

Il sindaco Cipani pronto a ribattere alle critiche: Non è nulla di celebrativo, ma solo storia

Il lungolago pullula di turisti. Ai tavolini allaperto dei bar si parla tedesco, olandese, inglese. Salò è di una bellezza smagliante.

Dalla finestra del suo ufficio, che si affaccia direttamente sulla passeggiata affollata, il sindaco Gianpiero Cipani si gode lo spettacolo. La sua agenda è fitta di incontri e impegni, ma la contemplazione del lago è un appuntamento quotidiano da cui non si può prescindere.

Siamo in piena golden age per Salò dice con grande soddisfazione e molte cose sono ancora a venire. Idee che si fanno progetti, che diventano iniziative concrete. Tra queste ce nè una destinata sicuramente a far discutere: la creazione di un Museo del Ventennio.

Salò, capitale della Rsi, la città che ha dato il nome allultima esperienza di governo del fascismo repubblicano, realizza un museo del fascismo? Non ha paura delle critiche e delle polemiche che potrebbero venire?

Tutto nasce da unidea del presidente del MuSa Giordano Bruno Guerri che ha messo a punto un progetto che ha tutte le caratteristiche del rigore scientifico questo ci tengo a sottolinearlo mille volte. Non vogliamo fare nulla di celebrativo o di apologetico. Solo storia. La storia è passata di qui in un certo modo, è sciocco e assurdo fare finta di niente. Noi dobbiamo riuscire a trasformare il passato in una opportunità anche turistica per il presente e il futuro della nostra città.

A conferma di ciò il sindaco Cipani cita gli incontri con altre amministrazioni che vogliono ragionare in questa direzione: Predappio per esempio. Qui una giunta di centro sinistra sta portando avanti progetti interessanti di storicizzazione sul paese che ha dato i natali al Duce (anche da queste parti si è parlato di un possibile museo del fascismo, sul tema dei totalitarismi).

A Salò peraltro esiste già un Centro studi e documentazione sul periodo della Rsi E non abbiamo mai fatto nessuna forma di apologia, del resto allinterno del MuSa la parte dedicata a questa fase della nostra storia, secondo diversi commenti che ho raccolto, non è sufficientemente attrattiva, forse un po troppo didattica. Io vorrei più una cosa che racconti, anche con laiuto di immagini e di oggetti, quello che ha rappresentato il ventennio per la nostra città e intendo tutte le componenti di questi anni, sia quella fascista che quella di chi il fascismo lo ha combattuto.

Il museo dovrebbe essere collocato allultimo piano delledificio del MuSa. Resta il tema delle risorse. Stiamo lavorando anche in questa direzione. Salò che festeggerà nel 2020 i 160 anni della nomina a città, vuole diventare sempre di più una capitale culturale. Tutte le nostre energie sono dedicate ora in prospettiva al teatro, un luogo straordinario.

Per il primo step di questo progetto sono arrivati dalloperazione Tavina 1.800.000 euro che costituiranno un primo lotto funzionale. Dopo questa prima ristrutturazione sarà possibile accedere a piccoli gruppi, con visite guidate, per vedere il teatro e in piccola parte potrà essere utilizzato. Quindi si aggiungeranno altri interventi.

Cè poi la nuova stagione estiva su cui il sindaco Cipani punta molto. Numerose sono le iniziative e le serate in programma per la sessantesima edizione dellEstate musicale del Garda Gasparo da Salò. Tra queste la serata clou, il 15 luglio, con lOrchestra Filarmonica della Scala diretta dal Maestro Cornelius Meister.

E ancora: la manifestazione dedicata ai fiori, Salò Garda Flowers dal 14 al 16 settembre; il Festival tra Cremona e Salò Acque dotte che ospiterà sul lago Irene Grandi (10 agosto) e Syria (6 luglio).

Con uno sguardo rivolto a Mina per i suoi 60 anni di carriera: Mina cremonese, un po bresciana, che accende la scintilla anche sul lago di Garda per un programma deccezione.



news

16-11-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news