LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Udine. La distruzione del patrimonio culturale dellUmanità. Convegno aperto al pubblico
https://www.girofvg.com/la-distruzione-del-patrimonio-culturale-dellumanita-convegno-aperto-al-pubbl

Nel mondo stiamo assistendo ad una distruzione della memoria dellumanità attraverso la devastazione del patrimonio culturale.
Ci sono possibili vie da seguire per proteggere i beni culturali in aree di guerra?
Qual è il contributo dato dallItalia, in particolare in Iraq, a questa tutela?
Come si articola la stretta connessione fra distruzione del patrimonio culturale, pulizia culturale e genocidio?

Sono questi i temi su cui si concentrerà la giornata di studi aperta al pubblico La distruzione del patrimonio culturale dellUmanità in programma per lunedì 21 maggio 2018 dalle 9.00 alle 17.00 allUniversità di Udine (sede di Palazzo Garzolini di Toppo Wassermann, Via Gemona 92) e organizzata dal Dium Dipartimento studi umanistici e del patrimonio culturale dellateneo friulano in collaborazione con la Fondazione Aquileia.

Le recenti devastanti distruzioni di monumenti e siti archeologici perpetrate dallIsis e da altri gruppi jihadisti in Siria e Iraq, ma anche in Afghanistan, Yemen, Mali, Tunisia e Libia, hanno toccato in maniera profonda lopinione pubblica internazionale, imponendo il tema della protezione del patrimonio culturale dellumanità e del genocidio/pulizia culturale allattenzione della comunità internazionale a pochi anni di distanza dalla pulizia culturale ed etnica che, negli anni 90 del secolo scorso, nel cuore dellEuropa aveva dilaniato lex Iugoslavia.

Il Dium dellUniversità di Udine è impegnato dal 1994 nella ricerca archeologica e nella documentazione, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale di Siria e Iraq e collabora con la Fondazione Aquileia, ente istituito per garantire la valorizzazione del sito archeologico Unesco di Aquileia, che, dal 2016, ha iniziato un percorso dinformazione sulle distruzioni e violenze operate dal terrorismo fondamentalista nei Paesi del Vicino Oriente.
Tra le iniziative della Fondazione, un ciclo di mostre intitolato Archeologia ferita, attraverso il quale vengono portate in esposizione ad Aquileia opere darte provenienti dai musei e siti archeologici colpiti da attacchi terroristici.

Nutrito e autorevole il panel dei relatori: Tim Slade, regista e produttore del documentario The Destruction of Memory, lambasciatore Antonio Zanardi Landi, presidente della Fondazione Aquileia, i docenti Paolo Matthiae, Università della Sapienza di Roma e Accademia dei Lincei, Marcello Flores, storico, Serena Giusti, Scuola Superiore SantAnna di Pisa, Antonia Arslan, scrittrice e saggista, Università di Padova, Daniele Morandi Bonacossi, Università di Udine, Andrea Zannini, direttore del DIUM dellUniversità di Udine, il Gen. di Brigata Fabrizio Parrulli, comandante dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale.

La giornata di studi affronterà anche il tema del diritto internazionale.
A settantanni dalladozione da parte dellAssemblea Generale delle Nazioni Unite della Convenzione per la prevenzione e la repressione del delitto di genocidio (9 dicembre 1948), il concetto di genocidio culturale non ha ancora trovato una definizione giuridica precisa e, soprattutto, non è stato incardinato nella legislazione internazionale. Concreti passi avanti sono stati compiuti a partire dal 2005, quando lAssemblea Generale delle Nazioni Unite ha varato il principio della Responsibility to protect populations from genocide, war crimes, ethnic cleansing and crimes against humanity, in base al quale la comunità internazionale si assume la responsabilità di usare ogni mezzo diplomatico, umanitario e pacifico per proteggere le popolazioni nel caso in cui lo stato in cui i crimini stanno avvenendo fallisca nel suo obbligo di protezione. Tale principio, tuttavia puntualizza Daniele Morandi Bonacossi -, non è stato ancora esteso alla protezione del patrimonio culturale, anche se iniziative in questo senso non sono mancate.



Il programma della giornata

ore 9.00
Indirizzi di saluto
Alberto F. De Toni, Andrea Zannini, Antonio Zanardi Landi

ore 9.20
Le ragioni di una giornata di studi sulla distruzione del patrimonio culturale e sul genocidio culturale
Daniele Morandi Bonacossi

ore 9.40
Proiezione del documentario The Destruction of Memory di Tim Slade

ore 11.00
Coffee break

ore 11.30
Making Memory
Tim Slade

ore 12.00
La tragedia del patrimonio culturale in Siria e Iraq: dal crimine contro lidentità al crimine contro lumanità
Paolo Matthiae

ore 12.30
Il genocidio culturale da Raphael Lemkin a oggi
Marcello Flores

ore 13.00
Pausa pranzo

ore 14.30
Le implicazioni della securitizzazione del Cultural Heritage
Serena Giusti

ore 15.00
Lazione della Fondazione Aquileia per innalzare il livello di consapevolezza sulle attuali distruzioni del Patrimonio Culturale e della Memoria
Antonio Zanardi Landi

ore 15.30
Il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale e la Task Force Unite4Heritage
Fabrizio Parrulli

ore 16.00
Tavola rotonda
moderano: Antonia Arslan, Daniele Morandi Bonacossi, Andrea Zannini.
Info: Fondazione Aquileia



news

22-06-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 giugno 2018

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

Archivio news