LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. Il ponte del 2 giugno da bollino nero. Ca Farsetti rilancia varchi e deviazioni
F. B.
Corriere del Veneto 25/5/2018

Redentore, altra giornata calda. Venis sta elaborando i risultati dei conta-persone

VENEZIA. Il ponte del 2 giugno da bollino nero. Ca Farsetti ci riprova, anche se le modalità sono ancora da definire nei dettagli. Non è ancora chiaro infatti se il sindaco deciderà di installare nuovamente i tornelli, in realtà sono varchi pronti per essere chiusi, ma visto il risultato positivo della sperimentazione del Primo maggio è più che probabile che Comune e Polizia municipale riproporrà lo schema già adottato. Un mese fa, con duecentomila persone in quattro giorni, il temuto assalto a Venezia alla fine non cè stato, forse anche per una campagna informativa che ha visto in prima linea il sindaco a sconsigliare la gita fuori porta dei pendolari. Via libera solo agli ospiti degli hotel, aveva fatto sapere Ca Farsetti. Ora la macchina informativa si sta rimettendo in moto, anche perché le categorie chiedono informazioni precise e in anticipo. Per questo lamministrazione sta definendo la lista completa dei giorni da bollino nero che comprende sicuramente anche la festa del Redentore prevista tra il 14 e il 15 luglio, da comunicare.

Naturalmente saranno adottate anche tutte le altre misure previste nellordinanza firmata dal sindaco a fine aprile per arginare londa turistica crescente che soffoca il centro storico e talvolta spaventa. Le nuove barriere ai piedi del ponte della Costituzione e allimbocco di Lista di Spagna, combinate con lo spostamento dal bacino San Marco dellapprodo dei lancioni gran turismo (ora tutti a Riva degli Schiavoni) a Fondamenta Nuove, servono infatti a far defluire in percorsi alternativi lalta marea umana. Torneranno i totem, i cartelli informativi con in bella evidenza le vie di uscita (exit), le decine di agenti della polizia municipale a vigilare sul centro storico. Anche se le uniche deviazioni introdotte nel ponte del Primo maggio furono imposte alle automobili, quando i parcheggi di piazzale Roma si sono esauriti, i vigili le hanno deviate al multipiano del Tronchetto. Il piano di gestione dei flussi comunque ha funzionato con una distribuzione dei turisti sui percorsi alternativi. Probabilmente la campagna di informazione, le proteste e le polemiche che i tornelli hanno sollevato avrebbero funzionato da deterrente e spinto i flussi a sparpagliarsi in centro storico. Ma la prova del nove ci sarà quando lafflusso sarà più elevato, sicuramente tra luglio e agosto durante le ferie estive, anche se lamministrazione teme che in vista della Festa della Repubblica, la città possa essere scelta meta preferita della tre giorni di vacanza.

Intanto Venis sta ultimando la sperimentazione delle tecnologie che permettono di contare le persone a passeggio per il centro storico. Entro un paio di settimane i risultati saranno consegnati al sindaco che assieme alla giunta dovrà decidere che metodo usare per una gestione interattiva dei flussi basata su numeri certi e non su stime. Lantipasto estivo di ingorghi, code nelle strettoie e agli imbarcaderi dei vaporetti cè già stato infatti già a Pasqua, . Vogliamo difendere e salvaguardare Venezia continua a ribadire Brugnaro è un impegno che ci siamo presi con lUnesco, ma soprattutto con i residenti .



news

12-10-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 OTTOBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news