LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. I No box si appellano al soprintendente. Garella: valuteremo lutilità del progetto
Fabrizio Geremicca
Corriere del Mezzogiorno - Campania 24/5/2018

Stop ai carotaggi in piazza degli Artisti. Autorizzazioni rilasciate nel 2010, i residenti: Non più efficaci

Napoli. Evidenziato che il parere della Soprintendenza archeologica è datato 16 aprile 2010 e che lintervento non è iniziato entro i cinque anni da tale data si è convenuto di chiedere alla Soprintendenza archeologica di esprimersi sul permanere dellefficacia del provvedimento citato e di disporre lo slittamento del cronoprogramma. E un passaggio del provvedimento con il quale larchitetto Alfonso Ghezzi, funzionario della Municipalità VomeroArenella, sospende il prosieguo dei carotaggi in piazza degli Artisti.

Quelli che erano iniziati la settimana scorsa, tra polemiche e proteste dei No box, e che rappresentano la fase preliminare della realizzazione del maxiprogetto proposto dalla cooperativa edilizia Napoli 2000 di costruire circa 850 garage nel sottosuolo tra via De Bustiis, via Tino da Camaino e piazza degli Artisti.
Parziale vittoria

Lo stop segna una vittoria, sia pure provvisoria, dei Nobox. Sancisce, infatti, che erano nel giusto, la settimana scorsa, quando sostenevano che i primi carotaggi non avrebbero dovuto essere effettuati perché non cerano tutte le autorizzazioni necessarie. E stato proprio un esposto presentato da loro a determinare il 22 maggio la convocazione della riunione a Palazzo San Giacomo durante la quale Comune e Municipalità hanno deciso di fermare le sonde e le trivelle dellimpresa incaricata di effettuare i sondaggi dalla cooperativa edilizia. Si attende ora di capire cosa deciderà la Soprintendenza, otto anni dopo aver rilasciato il primo parere favorevole allintervento.
Il sovrintendente

Non si sbilancia il Soprintendente Luciano Garella. Da una parte dice bisogna considerare che ci sono delle autorizzazioni emesse da noi allepoca e non possiamo fare finta di non averle date. Daltro canto è pur vero che quel che pareva utile allepoca oggi forse sembra esserlo meno. Noi su alcune cose ci siamo espressi cercando di migliorare la fase progettuale con un buon accordo dei richiedenti. Vediamo adesso cosa è contenuto nelle carte e poi ci poniamo il problema se possiamo migliorare. E una storia che parte da lontano quella dei garage della discordia. Precisamente dal 2010, quando il progetto fu approvato da Rosa Russo Iervolino in qualità di commissario ai parcheggi. Sin da allora si è scatenata una battaglia a colpi di carta da bollo, diffide, denunce e proteste in piazza. Da una parte la coop Napoli 2000 che si propone di costruire i garage sotterranei e vorrebbe venderli al prezzo di almeno 50.000 euro ciascuno. Dallaltra parte gli ambulanti dello storico mercatino di Antignano i quali temono che il mega cantiere arrecherà un danno irreparabile alle loro attività. Hanno stretto unalleanza con un gruppo di residenti della zona, con attivisti di varie associazioni ambientaliste, con esponenti della sinistra antagonista. Il composito partito del no annovera anche i 5 Stelle. I contrari ai garage paventano rischi per la stabilità dei palazzi che affacciano sullarea dello scavo e sottolineano che, in unottica di mobilità sostenibile, non è di box privati che necessita la città, ma di parcheggi pubblici di interscambio.
Il Consiglio di Stato

La cooperativa ha dalla sua una sentenza del Consiglio di Stato che ha annullato il provvedimento con il quale la giunta de Magistris aveva congelato il maxi intervento, senza però mai annullarlo. I No Box confidano adesso nella Soprintendenza ed incalzano la giunta de Magistris, che più volte si è espressa pubblicamente contro lintervento ed ha sostenuto che nelle autorizzazioni rilasciate otto anni fa sono stati omessi passaggi significativi, tra i quali la valutazione di impatto ambientale della Regione. Ad oggi, il Comune ha stipulato una convenzione con Napoli 2000, per ottemperare alla sentenza del Consiglio di Stato, ma non ha ancora rilasciato il permesso a costruire.



news

12-10-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 OTTOBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news