LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

È il sabato deFirenze, I Giocatori di carte. Restauro in mostra, contro il terrore
Chiara Dino, Edoardo Lusena
Corriere Fiorentino 23/5/2018

Il quadro sarà visibile alle 12 in Palazzo Vecchio, nella notte agli Uffizi dopo il corteo della memoria

Il primo approdo del suo lungo viaggio sarà nella casa dei fiorentini. I Giocatori di carte , lopera di Bartolomeo Manfredi danneggiata dalla bomba della mafia in via dei Georgofili era lultima rimasta in attesa di un restauro, ma sabato alle 12 sarà restituita a Firenze nel corso di un evento aperto a tutta la cittadinanza e organizzato dal Comune di Firenze con il Comitato per il restauro dei Giocatori di carte nel Salone dei Cinquecento. Dopo il saluto del sindaco di Firenze, Dario Nardella, lincontro prevede gli interventi del direttore del Corriere Fiorentino, Paolo Ermini, del direttore degli Uffizi Eike Schmidt, della restauratrice Daniela Lippi e della storica dellarte Maria Matilde Simari, funzionario agli Uffizi.

Quel restauro impossibile è divenuto realtà grazie al crowdfunding Cultura contro terrore promosso da Gallerie degli Uffizi, Corriere Fiorentino e Ubi banca, con i partner Scala Archives, Once events e Mandragora. Era lestate scorsa quando presero il via i 300 giorni di cure della restauratrice Daniela Lippi. Un lavoro i cui frutti saranno visibili a tutti sabato nel Salone dei Cinquecento.

A 25 anni dalla bomba che uccise la famiglia Nencioni e lo studente Dario Capolicchio e provocò gravi danni al patrimonio, gli Uffizi hanno deciso di fare a loro volta un regalo alla città. Nella notte tra sabato e domenica, infatti, dopo il corteo solenne che da Palazzo Vecchio muove verso il luogo dellattentato, lAuditorium Vasari, sarà eccezionalmente aperto per esporre I giocatori di Carte con accanto la sua copia coeva. Porte aperte nella notte proprio per rimarcare il senso politico e civile di unimpresa: ridare vita, per come è stato possibile a quanto la mafia avrebbe voluto cancellare quando, con il suo attentato accanto alla Galleria degli Uffizi, fece una strage con cinque vittime.

La prima volta che ho visto quel quadro ci racconta il direttore del museo Eike Schmidt mi dissero che restaurarlo, ridotto comera in migliaia di pezzi chiusi in dei sacchetti di plastica, era una missione impossibile. Ecco oggi mi sento di dire che siamo davanti a una missione diventata possibile.

Lopera è stata riassemblata quasi fosse un puzzle. Ma poiché è un restauro non integrativo, laddove ci sono pezzi mancanti, vedremo delle zone scure, perché quel disastro e quel momento della storia dItalia restino impressi per sempre sullopera. Anche per questo nellauditorium Vasari, con loriginale e la copia ci sarà un grande grafico realizzato con limmagine in altissima definizione, fornita da Scala, del quadro prima dellattentato. Su quella foto Daniela Lippi ha ricostruito il posizionamento dei frammenti recuperati.

Non basta: I Giocatori di carte saranno nellauditorium per una settimana, durante la quale i visitatori degli Uffizi potranno vedere anche un video sul quadro e sul suo recupero.

Poi tornerà nei depositi dove starà questo è il desiderio di Schmidt finché non finirà lintervento previsto per il Corridoio Vasariano. La sala dovera la sera della strage aggiunge il direttore sarà interessata da alcuni lavori. Quando saranno finiti mi piacerebbe che tornasse esattamente dovera quella notte, con gli altri quadri danneggiati e con delle targhe a spiegare cosa ha subito la Galleria, luogo dellarte e dellumanità che è stato colpito duramente due volte: nel 44 dai nazisti e nel 93 dai mafiosi. Due forme diverse dello stesso orrore.



news

22-06-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 giugno 2018

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

Archivio news