LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bergamo. Statue, disegni, dipinti. La Pinacoteca nascosta
D.T.
Corriere della Sera - Bergamo 23/5/2018

Sono 1.300 i dipinti nascosti, quelli, cioè, che non sono esposti allAccademia Carrara (foto). I quadri si trovano allinterno di tre depositi, due alla Gamec e uno nei caveau di Ubi. Tra le altre opere non esposte, anche statue, come un cavallo cinese donato dal Manzù e una stele trovata nellorto della Pinacoteca dal custode.

Il mondo, il pubblico conosce la Carrara Uno, quella sotto gli occhi di tutti, fatta dei 550 capolavori che riempiono le sue sale. Ma esiste una Carrara Due più nascosta. La compongono i 1300 dipinti che non trovando spazio fisico per essere esposti, sono conservati nei tre depositi dellAccademia (due in Gamec) e un altro nel caveau di Ubi, oltre a uninfinità di opere di vario genere. Un tesoro rinvenuto grazie ai lavori di ristrutturazione, avviati nel giugno del 2008, con i quali la Pinacoteca cittadina è stata svuotata in tutti i suoi anfratti. Si sono liberate stanze, aperti armadi, scatoloni e, non senza sorpresa, si è venuti a conoscenza di opere e reperti dimenticati o che addirittura non si sapeva nemmeno esistessero. Dipinti visti solo in fotografie e neanche a colori.

Un fuori tutto eccezionale. In gergo tecnico si chiama Riscontro inventariale e si è reso necessario proprio per il tecnicismo del passaggio della gestione del patrimonio dal Comune di Bergamo alla Fondazione. Ne è uscito un elenco di opere che testimonia un immenso capitale artistico e storico pressoché sconosciuto. Già, perché la Carrara è tantissimi quadri ma non solo. Oltre i dipinti, ci sono uninfinità di altre opere, considerate darte minore, ma non per questo di minore importanza: disegni, stampe, porcellane, bronzetti, medaglie, peltri, libri antichi e calchi di gemme il cui ritrovamento è stato spesso emozionale. Ad esempio, quando Giovanni Valagussa, conservatore dellAccademia Carrara, li ha rinvenuti in un grande armadio, erano conservati alla rinfusa in piccole scatole di cartone che, con tutta probabilità, erano servite per custodire delle pellicole fotografiche. Non è dato sapere da quanto tempo giacessero al buio, ma ora 1.632 solfi, ossia calchi o impronte di gemme, sono ritornati alla luce e, dopo unattenta riclassificazione, hanno trovato sistemazione su una quindicina di vassoi. Ancora nel patrimonio artistico, tra le 80 statue conservate, figurano due inediti; la statua cinese di un cavallo regalata da Manzù allAccademia di cui nessuno aveva mai parlato e una piccola stele funeraria del 1200 ritrovata sepolta nellorto della Carrara e rinvenuta dal custode, Cesare Marchetti. Era incastonata in uno dei muretti perimetrali che delimitano le varie zone del giardino retrostante la pinacoteca cittadina, cioè nel giardinetto della sua casa di custode (dove per decenni prima di lui, aveva vissuto suo suocero). Era lì da anni, forse da secoli ma nessuno se ne era mai accorto, mentre una ricercatrice di Cambridge ha focalizzato le sue ricerche su un reperto, in apparenza insignificante: Giacomino, il manichino realizzato per gli studenti della Accademia di Belle Arti, probabilmente tra fine Settecento e inizio Ottocento, un bellissimo pezzo di stile neoclassico, con la testa ispirata al celebre Auriga di Delfi.

I numeri dei pezzi ritrovati sono pazzeschi, opere e oggetti rari e inediti che possono ora soddisfare gli interessi storico-artistici del pubblico (specialisti, visitatori abituali e occasionali, scuole di vario ordine e grado), oltre a valorizzare e a comunicare un aspetto dellidentità culturale del territorio.




news

10-08-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 10 agosto 2018

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

Archivio news