LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La stazione museo al debutto Qui si fa un tuffo nella storia
2018-05-13, LA REPUBBLICA




È aperta. La nuova stazione adesso è di tutti. E infatti i romani se la sono subito presa.

Appena scoccate le 12, orario di apertura al pubblico, il treno si è riempito di gente, un fiume portato dai confini del Comune di Roma, sotto ai Castelli Romani, fino alla nuova frontiera della C, la stazione San Giovanni, e da lì verso il cuore della città con il primo scambio possibile, quello con la linea A, nella stessa stazione.

La signora Chiara viene da Torbellamonaca. Vado allospedale San Giovanni racconta - Ho preso il bus 20 per arrivare alla stazione Torre Angela e da lì sono salita sul treno. Irene, 16 anni, e suo padre Davide cambieranno con la linea A per raggiungere Termini. Andiamo a vedere la mostra agli Orti della Farnesina, spiega Irene. Manuela, 30 anni, invece, è solo curiosa: Dopo tanti anni di attesa, voglio proprio vedere i reperti archeologici, dice.

Lo stesso ragionamento lo ha fatto tanta gente che adesso affolla la prima stazione museo della capitale, che su tre livelli ripercorre la storia e la preistoria di Roma.

Uno scavo immenso, che non sarebbe stato possibile senza i lavori della metropolitana, 3.000 metri quadrati di superficie scavata, fino a 27 metri di profondità - racconta larcheologa Simona Morretta, per la Soprintendenza curatrice del progetto scientifico della stazione San Giovanni - Lo scavo concluso più profondo e più grande delletà contemporanea, che a breve cederà il primato allo scavo in corso per la stazione Amba Aradam, 3.300 metri quadrati di superficie.

Guardano, sognano e fotografano romani e turisti, aiutati nella comprensione dallallestimento curato da due docenti della Sapienza, Filippo Lambertucci e Andrea Grimaldi, del dipartimento Architettura e Progetto. I reperti sono stati sistemati alla quota esatta in cui sono stati rinvenuti. Documenti eccezionali per raccontare la successione delle epoche. Si passa dal 2014, anno in cui è stato inaugurato il primo tratto della metro C, che si trova al livello strada, a 450mila anni fa, la preistoria, dove sono le banchine. Al piano intermedio è stata trovata lazienda agricola romana del I secolo dopo Cristo, con una grande vasca la cui porzione venuta alla luce misurava 35 metri per 70. A livello banchina, -27 metri, luomo non cera ancora, e su quella terra di acquitrini camminava lElephas Antiquus.

Al piano intermedio, invece, cerano i romani che lavoravano i campi. Qui abbiamo trovato la prima testimonianza di alberi di pesco - racconta larcheologa Morretta - Le pesche erano appena state importate dalla Persia. Questa era una coltivazione sperimentale e la pesca era un frutto molto pregiato. Nelle teche i noccioli di persiche testimoniano il passato di 2.000 anni fa, insieme alle anfore utilizzate per drenare il terreno, la tomaia di una scarpa, un tappo di sughero, un amo, le monete, le antefisse, vale a dire le decorazioni delle tegole, le tubazioni di terracotta e le condutture in piombo.

Ora la prova del fuoco sarà domani, quando su quei treni si muoverà il grande flusso di lavoratori e studenti. Sono 40mila le persone che ogni giorno utilizzano la tratta Lodi-Pantano. Con lapertura della stazione San Giovanni si arriverà a 60mila passeggeri al giorno, con treni che passeranno ogni 12 minuti. La speranza del Campidoglio è portare a breve le frequenze a 9 minuti. I passaggi a 4 minuti saranno possibili solo tra due-tre anni, quando sarà pronto lo scambio di via Sannio.

La linea A è pronta per reggere lurto di nuovi utenti? Alla domanda lad, presidente e dg di Atac Paolo Simioni si defila.

Siamo pronti - risponde il presidente della commissione capitolina Trasporti Enrico Stefàno - una nuova linea di bus, il 77, da San Giovanni a Piramide, collegherà direttamente la C con la B evitando la A per scambiare a Termini.




news

15-12-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 dicembre 2018

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

Archivio news