LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Questa città è meravigliosa. Ma il Sud è stato trascurato
Anna Paola Merone
Corriere del Mezzogiorno - Campania 31/5/2018

Napoli è una città che suscita sempre meraviglia, è capace di una vivacità particolare. Una metropoli che trasuda cultura e che ha vissuto in un contesto non facile perché il meridione dItalia ha avuto vita travagliata e forse cè stata anche un po di disattenzione. Così Marco Tronchetti Provera al Corriere del Mezzogiorno.

Osserva con sguardo curioso gli edifici storici dai vetri del van che lo porta fino a palazzo Filomarino. Lauto imbocca Spaccanapoli da piazza San Domenico, e Marco Tronchetti Provera si gode lo spettacolo darte varia di una città che gli strappa più di un sorriso.

Il presidente della Fondazione Pirelli è in città per una giornata di studi organizzata dallIstituto italiano per gli studi storici su Giovanni Pirelli, nel centenario della nascita. Un capitano dindustria mancato che lasciò al fratello Leopoldo il timone dellazienda e scelse la cultura. Fu allievo dellistituto e solida figura di intellettuale, partigiano impegnato, scrittore di testi per ragazzi, narratore, sceneggiatore.

Presidente, il mondo della cultura e quello dellimpresa quanto sono vicini oggi?

Moltissimi imprenditori hanno una loro vita anche culturale che è poco nota. È più facile che una azienda conosciuta come la Pirelli, che ha una così lunga storia, susciti interesse. Ma ci sono nelle piccole e grandi città italiane tanti imprenditori che danno il loro contributo e cercano di continuo un cammino in comune fra il mondo dellimpresa e quello della cultura. Cè sempre un legame tra il tessuto sociale, tra leconomia e il mondo culturale.

Come giudica la Confindustria di Boccia, un presidente che ha radici campane e che a Roma nellassemblea annuale ha avuto toni molto decisi nel difendere il mondo delle imprese.

Il cammino di Confindustria continua ad essere quello della tutela del patrimonio grande che lItalia possiede. Che è la capacità di intraprendere e che ci porta a essere il secondo Paese industriale in Europa, che è quindi portatore di quei valori che hanno permesso alleconomia italiana di essere una delle prime nel mondo.

Arrivando a palazzo Filomarino ha attraversato piazza San Domenico Maggiore e via Benedetto Croce con uno sguardo molto incuriosito.

Napoli è una città che suscita sempre meraviglia, una conca particolare, una bellezza naturale. Un luogo speciale dove si innesta tutto quel che è stato costruito nei secoli, come questo meraviglioso palazzo che è testimonianza di bellezza ed eleganza. Qui si respira cultura autentica.

E come vede da lontano le difficoltà in cui la città si dibatte?

Napoli è città di una vivacità particolare, è grande ed è fatta di tanti quartieri. Una metropoli che ha vissuto in un contesto non facile perché il meridione dItalia ha avuto vita travagliata e forse cè stata anche un po di disattenzione.

Da interista, come giudica il nuovo corso del Calcio Napoli con Ancelotti?

Da interista ho fatto il tifo perché il Napoli vincesse il campionato. Come squadra non siamo riusciti a dare il nostro contributo al momento giusto nella corsa scudetto, ma confermo la simpatia assoluta per il Napoli che è calore e passione.

Le piacerebbe allInter poter contare su Higuain al posto di Icardi?

Guardi, parlare di questo è finanche peggio che esprimersi su questioni di politica. Qualunque cosa dica potrebbe essere usata in un negoziato, perché non sono solo un tifoso. Lasciamo che decidano Inter e Juventus. Non mi pronuncio, se non per dire che si tratta di due grandi giocatori.

E allora parliamo di politica e di questo vuoto di potere. Come lo vive il mondo dellindustria?

Siamo una controparte importante: va rispettata lautonomia del Paese e vanno rispettate le scelte del Paese, ma bisogna avere un attimo di riflessione. Ci sono da un lato impegni internazionali, situazioni che non governiamo noi e che vanno rispettate. Rispettando gli impegni si possono far rispettare meglio gli interessi del Paese. Non dobbiamo farci prendere da dinamiche che ci sfuggono di mano, ma dobbiamo mantenere lequilibrio dovuto lasciando che le istituzioni trovino il percorso.

Intanto i mercati riflettono questa incertezza che dura da tempo.

La situazione dei mercati è sotto gli occhi di tutti. Se si prestano i soldi a qualcuno si vuol essere certi che costui li restituisca. E chi ha ricevuto i soldi dovrà pagare di più quando un creditore ha la sensazione di non sapere se verrà rimborsato. Bisogna togliere questa sensazione e creare un po più di fiducia. Ricreando un po di fiducia, credo che molte delle cose che vengono richieste, si possano ottenere. La prima necessità è non rompere il rapporto di fiducia tra le diverse parti, poi ognuno deve far valere la sua posizione. Auspico che questo periodo di incertezza sia molto breve. Non si può stare a lungo così perché possono sfuggire di mano dinamiche molto complesse che non sono nelle mani di nessuno. Il problema è che nessuno è in grado da fuori di aiutare, se lItalia non si governa da sola.



news

22-06-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 giugno 2018

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

Archivio news