LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. Come nascondere le opere del Mose. Confronto a Thetis
Alberto Vitucci
www.eddyburg.it, 01/06/2018

La Nuova Venezia. Prosegue infaticabile la campagna di conquista del consenso della banda CVN. Per un'opera criminale per la distruzione della Laguna, continuano a spendere i nostri soldi per tentar di coprire il delitto. (e.s.)


Un nuovo faro. Passeggiate e aree verdi, ormeggi. Un muro paraonde costruito con i massi della diga demolita. Alcuni degli interventi di compensazione paesaggistica previsti per il progetto Mose nell'area della bocca di porto di Chioggia. Un lavoro affidato a Iuav nel lontano 2004 - ma limitato agli aspetti architettonici - adesso ripreso. E per la prima volta presentato ieri nella sala convegni di Thetis nell'ambito del confronto pubblico previsto dalla nuova legge sugli appalti. Un confronto che prima non c'era mai stato. E che adesso comincia un nuovo percorso, almeno sulle opere di compensazione.

Seduti intorno allo stesso tavolo il commissario straordinario del Consorzio Giuseppe Fiengo, il provveditore Roberto Linetti e i suoi funzionari, la rappresentante della Soprintendenza Chiara Ferro. E il rettore dell'Iuav Alberto Ferlenga, all'epoca progettista degli interventi compensativi. Per la spalla Nord della bocca di Chioggia viene illustrata la proposta dell'architetto Aldo Aymonino. I blocchi in cemento sono in qualche modo ricoperti da verde e pietrame, con varchi di ingresso per i pedoni e le bici. Il nuovo faro e la piattaforma che va sistemata dal punto di vista paesaggistico, gli ormeggi. Inizi di dialogo, apprezzati da una parte consistente del mondo ambientalista, a cominciare da Venezia Cambia e Stefano Boato. Resta sullo sfondo il grande Convitato di pietra.

Il Mose, contestato da anni, adesso giunto a buon punto nella sua realizzazione ma con l'emergere di sempre più gravi criticità e problemi tecnici. Chiediamo un confronto con esperti indipendenti su tutte le cose che non funzionano, dicono i comitati. Fiengo e Linetti, insieme dopo una stagione di polemiche a distanza, aprono al confronto. Intanto parliamo di questi interventi, dicono. In prima fila c'è anche il sindaco di Chioggia, il Cinquestelle Alessandro Ferro. Da sempre critico sul Mose, unico ad aver votato contro in Comitatone alla proposta di spostare le grandi navi a Marghera. Ferro espone le richieste della sua amministrazione e conclude: A questo punto speriamo che il Mose funzioni. Allora diventerà il nostro orgoglio.

Si parla anche degli interventi in corso per l'inserimento architettonico e le compensazioni della grande opera, imposte dall'Unione Europea. Nella bocca di Chioggia il recupero del Forte San Felice, e il trapianto di fanerogame per mitigare gli effetti degli scavi e dell'asporto di milioni di metri cubi di fanghi, sostituiti dal cemento. Ultimato l'ampliamento delle aree Sic sulla spiaggia di Ca' Roman e la riqualificazione del bacino del fiume Lusenzo. Restano gli interventi critici per la riqualificazione dei cantieri nell'area di Ca' Roman. Opere che dovrebbero in qualche modo compensare l'ambiente degli sfregi già fatti con i cantieri e i lavori della grande opera.

Un cammino partito tardi, perché negli anni del monopolio del Consorzio i dibattiti non erano molto aperti su questi temi. La novità di ieri è dunque l'avvio del confronto, avviato per la prima volta tra i vertici del Mose, i progettisti e i cittadini. Una serie di incontri che andranno avanti, assicura il commissario Fiengo. Intanto i lavori del Mose battono il passo. Per completarli sono necessari non soltanto soldi. Ma anche certezze politiche che per il momento non arrivano. Prossimo step, la conclusione della posa delle paratoie a Chioggia e San Nicolò. Quest'ultima prevista per la fine
dell'anno



news

10-08-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 10 agosto 2018

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

Archivio news