LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il ministro bocconiano e la cultura da tutelare
Luca Malossini-Massimo Minniti
Corriere del Trentino 2/6/2018

Alberto Bonisoli sarà il nuovo ministro dei Beni e Attività Culturali e del Turismo, un uomo che viene direttamente dal mondo della cultura seppur dal settore dello spettacolo e della moda. Fra gli obiettivi primari cè quello di investire sul patrimonio culturale e avviare iniziative per la tutela, la digitalizzazione del patrimonio e cultura diffusa sul territorio, in particolare nelle periferie. È un manager, ma sappiamo che in passato i manager ai beni culturali hanno gestito il patrimonio come unazienda, interessati unicamente alla valorizzazione cioè a far fruttare denaro dai siti e dai monumenti più attrattivi lasciando da parte le realtà periferiche. Prima della valorizzazione è più importante la conservazione e la tutela dei Beni, perché tali opere che abbiamo sono da salvaguardare poiché rischiano di cessare di esistere. Per favorire la conservazione e la tutela, serve la formazione degli addetti che nel contratto del governo del cambiamento è accennata solo di sfuggita e il patrimonio culturale è visto come oggetto di valorizzazione anzitutto economica. Per lo più non si citano maggiori investimenti, né assunzioni.

La volontà di rilanciare il nostro patrimonio culturale rilanciando loccupazione appare nulla come la volontà di risolvere gli errori verificatesi negli ultimi anni. Da studente non posso essere soddisfatto per quanto riguarda le assunzioni che non sono citate, ma ammetto che sono soddisfatto se cè un piano di valorizzazione. Giusto che nella cultura si investa, ma è ancora più fondamentale dare dignità ai professionisti e ai lavoratori del patrimonio culturale, rendendo il settore centrale per lo sviluppo sociale ed economico del Paese.
Massimo Minniti

Caro Minniti,

di Alberto Bonisoli, 56 anni, di formazione bocconiana, conosco poco. Attualmente è direttore della Nuova Accademia delle Belle Arti di Milano quindi, almeno sulla carta, è uomo del settore, anche se il neoministro ha insegnato per anni innovation management alla Bocconi e sembra non avere tanta dimestichezza con il patrimonio culturale. Lo valuterò sul campo, senza pregiudizi come è giusto che sia. Intanto va registrata con piacere la promessa di voler aumentare considerevolmente linvestimento nel settore. Una cosa però merita di essere sottolineata: tutela del patrimonio culturale e formazione del personale sono le facce della stessa medaglia. Non si può investire in una sola direzione. Sarebbe un errore e uno spreco di risorse. Abbiamo bisogno di persone qualificate per valorizzare la grande ricchezza di cui disponiamo.
Luca Malossini



news

12-10-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 OTTOBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news