LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Via Statilia, finalmente arrivano gli spazzini. Ora mancano i giardinieri
Fabrizio Peronaci
Corriere della Sera Roma 13/6/2018

Va be, diciamo che possiamo accontentarci. Lo ripeteva sempre anche Luigi Albertini, direttore di un secolo fa, che i giornali devono pubblicare notizie e utili avvisi. E in effetti, applicato a via Statilia, lintervento del Corriere utile lo è stato... Basta fare un salto in zona, a due passi da Porta Maggiore, inspirare forte e socchiudere gli occhi.

Fino a due giorni fa cera da rimanere stecchiti dai miasmi provenienti dallisola cosiddetta ecologica collocata sulla strada che costeggia lacquedotto di Nerone, trasformata duemila anni dopo in una pericolosa giungla urbana, nonché in un ricettacolo di rifiuti purulenti, nauseanti, ingombranti. E soprattutto imbarazzanti, per chi ha lonere di amministrare lUrbe che fu impero. Metti che la notizia finisce sui giornali? Se putacaso spuntano delle foto?

È esattamente quel che è successo ieri. Lallarme è scattato al mattino presto, quando negli uffici comunali ha iniziato a circolare la rassegna stampa. I telefoni tra il Campidoglio e Grotta Perfetta, dove si trova la sede centrale dellAma, sono subito diventati roventi. Avete letto? Via Statilia è una discarica a cielo aperto. Nei giardini sotto le arcate romane pare circolino pure serpenti... Nessuno ne sa niente?I riflessi della municipalizzata più famigerata dItalia, si sa, non sono velocissimi. Nonostante il pattume capitolino negli ultimi anni abbia a più riprese varcato lAtlantico, conquistando prime pagine prestigiose come quelle del NYT, inviare una squadra immediatamente operativa è rimasta operazione complessa, farraginosa. Fortuna che, stavolta, a imprimere unaccelerazione deve esser stato il desiderio di spegnere lincendio, tanto per stare in tema. A metà mattinata le opposizioni alla giunta a 5 stelle erano pronte ad attaccare sullo scandalo dellacquedotto-latrina.

A nome del Pd, ha preso la parola la consigliera Ilaria Piccolo che, in quanto ingegnera civile (102 su 110 a La Sapienza), di opere ed emergenze pubbliche se ne intende. Il monumento archeologico di via Statilia - era la premessa- è lasciato in completo abbandono. Cosa aspetta la giunta a intervenire? Se Nerone fosse ancora vivo gli avrebbe dato fuoco... Ironie a parte, per la Capitale è umiliante vedere unopera di quasi 2000 anni circondata da immondizia e in uno stato di incuria profonda. Infine, la staffilata. Un po retorica, forse, di certo non originalissima, ma pertinente: Unopera che ha rappresentato nel mondo lingegno degli antichi romani oggi, agli occhi anche dei turisti, ben rappresenta lincapacità e linadeguatezza di chi governa Roma, ha concluso la Piccolo, nel preannunciare uninterrogazione urgente alla sindaca e allassessora allAmbiente.

A quel punto, il corpaccione dellazienda capace di stare da oltre dieci anni sui giornali per scandali infiniti e a ripetizione, da Parentopoli alla compravendita di posti di lavoro, ha avuto un sussulto di dignità: sul posto è stato inviato un camion e attorno alle 15 è iniziato il prelievo della monnezza. Alleluja. Via Statilia, mezzora dopo, non odorava più. Ma, immancabile, è spuntato un intoppo: un materasso e una poltrona sfondati sono rimasti sul marciapiede, in attesa di un mezzo speciale dellAma. Così come speciale, e molto agguerrito, dovrà essere lesercito di giardinieri ai quali affidare lincarico di tagliare lerba alta fino a due metri, infestata da rettili e insetti, sotto le arcate dellacquedotto imperiale. Aspettiamo una decina di giorni e vedremo, se mobilio e gramigna saranno ancora lì. Nel qual caso, basterà un utile avviso, e...

https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/18_giugno_12/via-statilia-finalmente-arrivano-spazzini-ora-mancano-giardinieri-9bc6432c-6e80-11e8-9963-ead0cc069d04.shtml


news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news