LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia. Il territorio e la prevenzione
Franco Brevini
Corriere della Sera - Brescia 23/6/2018

I 650 mila euro che arriveranno a Brescia per prevenire il rischio idrogeologico sono una delle buone notizie, che troppo raramente si possono registrare in materia ambientale. Molte volte su queste pagine, davanti a catastrofi, danni, smottamenti, esondazioni fin troppo annunciati, abbiamo ricordato agli amministratori la necessità di prevenire lazione del tutto prevedibile della natura. Invece in questo caso non possiamo che plaudere allo stanziamento di nove milioni di euro, che la Regione Lombardia ha destinato alla cura del proprio territorio. Non sarà la panacea capace di risolvere tutte le emergenze, ma è un gesto importante, che corrisponde a una logica corretta: quella di intervenire prima. Come ci ricordava già Carlo Cattaneo nelle splendide Notizie naturali e civili sulla Lombardia, la nostra è una terra estremamente varia, con realtà ambientali che spaziano dalla pianura ai ghiacciai, dalle colline e dai laghi alle Prealpi, passando per i tortuosi corridoi di vallate spesso dallorografia assai complessa e tormentata. Ma questo straordinario patrimonio di biodiversità spesso è stato piegato alle esigenze del profitto. Sfruttare è sembrato più importante che conservare. Le attività produttive, i movimenti migratori, limpetuosa crescita delleconomia hanno moltiplicato gli insediamenti. Dove un tempo la sapienza popolare aveva lasciato delle aree di rispetto affinché i fenomeni naturali non recassero danni alluomo si è costruito selvaggiamente, ricoprendo la nostra terra di colate di cemento. Non cè bisogno di evocare fantasmi leopardiani o di ipotizzare scenari apocalittici da ecovengeance per capire che la natura continua comunque a fare il suo corso. Anzi possiamo dire che, quanto più nelle fasce superiori del paesaggio, come le testate delle valli, i pascoli e i boschi, luomo ha dato forfait, abbandonando la terra al suo destino e non effettuando più quella manutenzione in cui lantica civiltà alpina era maestra, tanto più le conseguenze sono state gravi. I nodi vengono al pettine e le piene precipitano a valle. Colonizzando tanto pesantemente il territorio abbiamo acceso dei debiti che non possiamo permetterci il lusso di ignorare. Invocare la fatalità è un logoro copione. La protezione civile è ormai una scienza e ci ricorda che la difesa del paesaggio deve essere pianificata per tempo. Auguriamoci dunque che a questo intervento della Regione altri ne seguano, diventando una stabile prassi per gestire un patrimonio, che non si può rinnovare.



news

18-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news