LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma, il giallo di palazzo Nardini e il sogno dei residenti
di VITTORIO EMILIANI
09 giugno 2018 LA REPUBBLICA



Vorrebbero diventasse un centro culturale ma limmobile in via del Governo vecchio è conteso fra varie istituzioni


Il giallo di Palazzo Nardini in via del Governo Vecchio continua. LInvimit, società partecipata dallo Stato, ha proposto contro... lo Stato un bellicoso ricorso al Tar per danni. Soprattutto contro il Ministero dei Beni Culturali per aver esso ribadito ed esteso il vincolo sullo storico Palazzo del Governatore (1477-80). Il Mibact replicherà per le rime attraverso lAvvocatura di Stato, sventolando i conti e i danni subiti con lo svincolo e la cessione a privati per appena 18 milioni di euro.

Difatti nel 2009 lAgenzia del Demanio ha certificato che il grande edificio (ben 6.500 mq di cui 4.000 coperti) era stato acquistato dalla Regione Lazio per una cifra doppia, 37.920.000 euro, che lo stesso ente vi aveva poi investito 5 milioni euro per rifare durgenza i tetti cadenti, la Direzione Generale per i Beni Librari 1,5 milioni per adeguarlo ai carichi di una eventuale grande biblioteca da sistemare colà e altrettanto il Ministero delle Infrastrutture. Tutte cose che lattuale amministratore delegato di Invimit, Elisabetta Spitz, dovrebbe sapere, avendo diretto per anni la medesima Agenzia del Demanio. Come mai allora si è crollati a quei miseri 18 milioni di euro? Per un Palazzo definito già restaurato nella pubblicità di Invimit e da trasformare in residenza privata di lusso, mentre fra acquisto e restauri fondamentali era costato circa 52 milioni fra Regione e Ministeri? Roba da SantUffizio, o meglio da Corte dei conti.

Al di là di questo incredibile giallo artistico-finanziario, gli Istituti culturali del rione confidano nel recupero di Palazzo Nardini ad una destinazione culturale pubblica, e procedono nellelaborare un possibile piano di utilizzazione. Si tratta dellIstituto di Studi per il Medioevo di piazza dellOrologio e della Biblioteca Vallicelliana, tutti contenuti nel grande complesso dei Filippini. Poi ci sono lArchivio storico capitolino e la Casa delle Letterature, anchessa comunale, inserite nello stesso contenitore storico. Per cui ci si attende un pronunciamento dellassessore alla Cultura, Luca Bergamo, certamente interessato alla cosa.

Fra laltro il Coordinamento dei residenti della città storica, comitati e associazioni di quartiere reclamano da decenni il recupero di quel raro palazzo di fine 400, il cui maestoso portale è scaduto a ricovero permanente di clochard (da ospitare altrove, certo, più confortevolmente). Spettacolo non dei migliori per i turisti che si fermano stupiti.
Tutti gli Istituti culturali citati hanno gravi problemi di spazio: Palazzo Nardini potrebbe dunque diventare come hanno auspicato nel recente convegno, Massimo Miglio direttore dellIstituto di Studi per il Medioevo e Paola Paesano direttrice della Vallicelliana il centro operante, sinergico, tecnologicamente attrezzato, di un grande polo culturale da estendere allOratorio dei Filippini e da arricchire col recupero della civica Sala Borromini, da tempo chiusa, con una Casa della Musica Antica tanto cara a San Filippo Neri.



news

19-05-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 19 maggio 2019

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

Archivio news