LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia Capitale della cultura? I Giovani Aib fanno il tifo
Roberto Giulietti
Corriere della Sera - Brescia 6/7/2018

Larte e il mecenatismo come impresa. È il tema principale dellassemblea dei giovani Aib di ieri. Ma non si tratta solo di parole: i giovani imprenditori hanno offerto la loro collaborazione al sindaco Del Bono per la candidatura di Brescia a capitale della cultura, oltre che per la realizzazione del Musil.
Il sindaco Emilio Del Bono incassa lappoggio di Aib e dei suoi giovani per la candidatura di Brescia a capitale della cultura 2022 e sul Musil. Chiare le parole del presidente del gruppo Luca Borsoni: È un progetto sul quale, ve lo promettiamo, avrete la nostra più totale collaborazione mentre per il museo dellindustria e del lavoro di Brescia si è riferito come ad un treno che non possiamo assolutamente perdere. E si perché largomento dellincontro annuale dei giovani imprenditori è stato il Mecenatismo: la nuova frontiera dellimpresa. Arte e cultura viste non solo come parte integrante di un volano economico ma anche come sintesi di passione, di coinvolgimento personale e collettivo. Un patrimonio che non deve essere disperso e per evitare questo rischio Borsoni propone anche la sua ricetta: La potenzialità della ricchezza artistica sta tutta nel suo essere trattata da impresa in senso stretto, valgono gli stessi paradigmi e le stesse regole: investire nei meccanismi che guidano la rivoluzione 4.0, aumentare le competenza con il learning by doing, innovare inserendo nuovi servizi e nuovi prodotti, lavorare su marketing, ricerca e sviluppo. Con laggiunta di una precisazione rivolta ai colleghi imprenditori: Va bene investire in cultura perché cè lart bonus, ma andiamo oltre, sforziamoci di capire, vediamo di farlo con la consapevolezza del valore a cui stiamo dando valore.

Insomma una nuova forma di mecenatismo che attraverso investimenti in cultura da concretezza a quella responsabilità sociale alla quale si riferiscono gli imprenditori con sempre maggiore frequenza. Altrettanto certo è che lart bonus attraverso la defiscalizzazione fino al 65 % per gli investimenti in cultura, ha avuto lobiettivo di stimolare lintervento di nuovi benefattori privati, a cominciare dalle imprese. E i risultati non sono mancati: a livello nazionale in tre anni (2014-2017) sono stati raccolti oltre 200 milioni di euro da 6.000 mecenati (oggi sono 8.300) con 1.300 interventi. Ma non solo.

Nel dibattito del gruppo giovani imprenditori di Aib è emersa la necessità di una contaminazione tra cultura e impresa che può trovare sbocco nella co progettualità, nella gestione manageriale del patrimonio artistico o nella sua sostenibilità economica. Un percorso che a Brescia potrebbe trovare concretezza proprio nel Musil. Un progetto unico in Italia nellarea ex Tempini un tempo cuore della manifattura in città ha ricordato il presidente degli industriali bresciani, Giuseppe Pasini.

Un edificio industriale abbandonato di 12.500 metri quadrati che rinascerà con la sua riconversione in spazio museale, valorizzando e reinterpretando le strutture esistenti. Parola di Del Bono. Un esempio di come Brescia ha una nuova vocazione, oltre il manifatturiero, quello della cultura e del turismo con un potenziale troppo spesso sottovalutato. Lamministrazione intende la cultura anche come leva per far conoscere meglio il brand Brescia a vantaggio di tutti.

E pur non negandosi le difficoltà, ad esempio per Brescia capitale della cultura (obiettivo realistico ma non facile), apre le porte della Loggia agli imprenditori: Abbiamo bisogno di una mano dagli imprenditori per questo si è pensato ad un tavolo congiunto e anticipa: Dopo aver sbloccato le vicende urbanistiche legate alla sede del Musil, a settembre sarà posta la prima pietra del museo dellindustria e del lavoro e, secondo me, dovrà essere guidato da un imprenditore.




news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news