LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Campania. Abbattimenti, il ministro Costa. Le sentenze vanno rispettate
Gimmo Cuomo
Corriere del Mezzogiorno - Campania 7/7/2018

Lassessore regionale Discepolo: potremmo dare ai Comuni la potestà di decidere

NAPOLI. Il giorno dopo la bocciatura da parte della Corte Costituzionale della legge regionale 19 del 2017, che avrebbe permesso di lasciare in piedi gli edifici abusivi acquisiti al patrimonio dei Comuni e di concederli in locazione a chi li ha realizzati, e mentre durante una visita in Campania il ministro dellAmbiente Sergio Costa ribadisce che Le sentenze si rispettano, da servitore dello Stato ho il massimo rispetto per le decisioni dellautorità giudiziaria, lassessore regionale allurbanistica Bruno Discepolo torna sullargomento e chiarisce il senso della richiesta di intervento del Governo e del Parlamento.

La via più semplice, ma anche più pilatesca - spiega larchitetto - è di far finta che il problema non esista. Il Governo potrebbe ragionare così: cè una legge che prevede in tutti i casi labbattimento, la si applichi. Punto. La seconda ipotesi è suggestiva. Visto - continua Discepolo che la Corte Costituzionale ha ribadito la potestà esclusiva in capo al Parlamento, la legge regionale bocciata potrebbe essere riapprovata a livello nazionale. Ancora unipotesi. Si potrebbe rispolverare la legge Falanga (così chiamata dal nome del proponente, il parlamentare Ciro Falanga, già presidente dellOrdine degli avvocati di Torre Annunziata, ndr ) che prevedeva la graduazione degli abbattimenti in base alla gravità della violazione urbanistica. Ma non si tratterebbe di una soluzione definitiva. Lassessore regionale ha invece unaltra idea che definisce risolutiva. Eccola. Senza scendere nel tecnicismo - conclude - si dovrebbe ridare ai Comuni la potestà di risolvere la questione creando le condizioni affinché gli abusi realizzati non debbano più essere considerati tali. Questo naturalmente sulla base di atti pianificatori in questo momento impossibili da immaginare. Tutto questo al netto di quei casi che non ammettono alcuna soluzione diversa dallabbattimento.

Ma quali sono state le reazioni degli abusivi che da anni chiedono una soluzione sostenibile al loro problema? Michelangelo Scannapieco è il coordinatore regionale di Diritto alla Casa. Pur non rinunciando a manifestazioni eclatanti è stato sempre alla ricerca di un dialogo con le istituzioni. La bocciatura della legge regionale non lo ha meravigliato. Era solo fumo negli occhi. Si sapeva che la Regione non poteva legiferare in materia e che la questione doveva essere affrontata solo a livello nazionale. Subito dopo lingresso a Palazzo Chigi di Matteo Renzi, Scannapieco guidò una spedizione a Pontassieve, per sollecitare il premier a prendere a cuore le sorti delle famiglie campane che vivevano nellincertezza. I pullman furono bloccati dalla polizia. E dopo una pacifica trattativa i dimostranti si accontentarono di affidare al questore di Firenze un messaggio e alcuni prodotti tipici della zona dei monti Lattari per Renzi. Non successe nulla. Ora - rivela il coordinatore - speriamo in Salvini. Credo che a dispetto delle apparenza non farà finta di ignorare il problema. Anche il leader del M5s Luigi Di Maio ha più volte ripetuto che il problema va affrontato. Del resto, altro che 70 mila casi. In Campania i manufatti abusivi sfiorano il milione. Si possono abbattere tutti?.



news

09-11-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 09 NOVEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news