LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze, San Marco. Appello al Papa: Non chiuda il convento di La Pira
M.B.
Corriere Fiorentino 8/7/2018

Liniziativa per San Marco dopo il primo passo per la beatificazione: andremo da Francesco

Un appello al pontefice affinché annulli il decreto dellOrdine dei Domenicani sulla chiusura del convento di San Marco, casa del Savonarola e di Giorgio La Pira. Un appello che arriva allindomani del via libera del Santo Padre al decreto che riconosce le eroiche virtù dellex sindaco di Firenze, rendendolo Venerabile per i fedeli della Chiesa, primo passo per la beatificazione e la canonizzazione.

E proprio la preoccupazione per una minor fruizione della chiesa di San Marco, la cui cura resta ai Domenicani, che ospita la tomba del sindaco santo è alla base della richiesta a Bergoglio di cancellare la decisione ufficializzata pochi giorni fa e che sarà messa in pratica a settembre, con il trasferimento dei religiosi a Santa Maria Novella. E così ieri davanti alla tomba di La Pira lAssociazione Beato Angelico per il Rinascimento, Luciano Artusi, il maestro Domenico Lanzetta e il professore Silvio Calzolari, promotore della petizione on line contro la soppressione del convento che ha raccolto 18 mila firme in tutto il mondo, hanno presentato lappello.

Ci appelliamo al Papa, lunico che giuridicamente può annullare il decreto di soppressione del maestro generale domenicano, e nel mese di agosto consegneremo al pontefice le firme raccolte con petizione promossa dal professo Calzolari spiega Bash DAbramo dellAssociazione Beato Angelico È essenziale, per la conclusione del processo di beatificazione, che la tomba di La Pira sia sempre accessibile ai fedeli per poter pregare la sua intercessione per una grazia o un miracolo ma se il convento sarà chiuso come sarà garantita senza interruzioni lassistenza spirituale dei fedeli? Non basta certo che qualcuno apra la mattina e fino alle 12 e poi per la parte finale del pomeriggio la basilica. Il timore, insomma, anche se i Domenicani hanno assicurato che nulla cambierà nella conduzione e nellapertura della basilica e se il decreto di soppressione riguarda solo il convento è che con lallontanamento dalla comunità ci possa essere ripercussioni sulla vitalità spirituale della basilica e ostacoli al cammino di La Pira verso la beatificazione.

Non è un caso che 11 anni fa la Congregazione Vaticana per le Cause dei Santi chiese il trasferimento dei resti mortali del professore La Pira dal cimitero di Rifredi allinterno della basilica di San Marco, presso il cui convento visse La Pira sottolinea DAbramo Il provvedimento voleva proprio assicurare una vicinanza dei fedeli, non solo nelle preghiere, una devozione verso lex sindaco. Non resta che sperare in Papa Francesco



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news