LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Gli Uffizi svelano la stanza di Leonardo
Mauro Bonciani
Corriere Fiorentino 10/7/2018

Sono stati riuniti un una unica sala, solo per loro. LAnnunciazione, L adorazione dei Magi e Il battesimo di Cristo , i capolavori di Leonardo da oggi visibili nel nuovo allestimento agli Uffizi. Ora le opere dialogano tra loro, dice il direttore delle gallerie Schmidt.

Dopo Michelangelo e Raffaello è stata la volta di Leonardo. Il genio di Vinci da ieri è protagonista della sala a lui dedicata al secondo piano dellala di Ponente degli Uffizi. Un grande ambiente grigio completamente diverso dal corridoio affrescato, ricco di quadri e statue e pieno di luce con i tre capolavori Ladorazione dei Magi , LAnnunciazione e Il battesimo di Cristo del Verrocchio di cui Leonaro disegnò gli angeli, che dominano con la loro bellezza e dialogano. Un ambiente collegato direttamente alla sala di Michelangelo e Raffaello grazie alla riapertura di due porte settecentesche murate nellOttocento, creando uno spazio impreziosito dalla magnifica statua dellErmafrodito, senza dover incrociare chi passa per il corridoio.

La nuova sala, realizzata grazie ai fondi donati dagli Amici degli Uffizi e da Friends of the Uffizi e costata circa 200.000 euro, rientra nellallestimento cronologico portato avanti dal direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt, che a febbraio ha visto il riallestimento delle opere di Caravaggio e del 600 e che proseguirà in autunno con le nuove sale del 500 fiorentino e del 500 veneziano.

Ora le opere dialogano tra di loro e con i vicini capolavori del Buonarroti e del Sanzio che tra la fine del Quattrocento e linzio del Cinquecento erano a Firenze in quella che era davvero la capitale artistica italiana e non solo sottolinea Eike Schmidt Abbiamo spostato Annunciazione e Battesimo di Cristo dalla sala del pilastro al piano terreno che non permetteva la loro piena visibilità e qui si aggiunge la restaurata Adorazione dei Magi . In questo modo anticipiamo le celebrazioni del quinto centenario della morte di Leonardo da Vinci, che tutto il mondo celebrerà nel 2019. A Firenze il 29 ottobre apre la mostra del Codice Leicester: e agli Uffizi sarà accompagnata da quattro fogli che provengono dalla Biblioteca Ambrosiana di Milano, che per la prima volta vengono esposti insieme.

La logica è la stessa dellesposizione del Tondo Doni, con le tele incastonate in grandi teche e protette da vetro antiriflesso, con ambiente climatizzato. I visitatori potranno confrontare levoluzione stilistica di Leonardo giovane con più calma. Abbiamo visto che queste nuove disposizioni delle opere sono apprezzate aggiunge Schmidt Le persone rimangono più tempo in sala, non fanno solo un selfie e poi via. Questa inaugurazione culmina un percorso iniziato dieci anni fa con il restauro dellAdorazione ad opera dellOpificio delle Pietre Dure sottolinea Maria Vittoria Rimbotti Colonna, presidente delle associazioni Amici degli Uffizi e Friends of the Uffizi Per dli Amici degli Uffizi aver collaborato assieme ai Friends il riallestimento è stata una grande esperienza.

La prossima tappa è già dietro langolo. In autunno apriremo al piano terreno le sale veneziane, con opere di Giorgione, Tintoretto, Tiziano annuncia Schmidt Gli Uffizi hanno una delle collezioni più importanti al mondo dei pittori veneti del 500: i Medici li amavano, non erano campanilisti come alcuni dei direttori degli Uffizi nel XX secolo... E io resterò fino alla fine del 2019, cè ancora tanto da fare.





news

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

17-09-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 17 SETTEMBRE 2018

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news