LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia. Occhiali hi-tech per un viaggio nel tempo: il fascino virtuale e 3D delle domus dellOrtaglia
Alessandra Troncana
Corriere della Sera - Brescia 11/7/2018

Dopo il Capitolium lArtGlass conquista Santa Giulia: I primi al mondo

Mosaici affrescati, triclini in tessuto a righe bianche e rosse, frasi sconce scarabocchiate sui corridoi: un viaggio a ritroso nel tempo e nei salotti della Brixia bene, in formato 3D.

Dopo aver esplorato i lacerti romani del Capitolium con lArtGlass (lhanno fatto 4.444 visitatori dal 2015), i feticisti dellarcheologia potranno intrufolarsi nelle stanze delle Domus dellOrtaglia con vista sul Viridarium: oltre al tempio, lesperienza della realtà aumentata ha contagiato anche Santa Giulia. Cuffie per laudio-guida (in italiano e inglese) e occhiali hi-tech, da oggi e per ogni giovedì, venerdì, sabato e domenica (fino al 30 settembre, poi le date potrebbero subire qualche aggiustatina) si potrà entrare virtualmente nella domus di Dioniso e in quella delle fontane, quasi sfiorandone i mosaici. Nonostante la passerella sopraelevata abbia creato qualche problema tecnico (il quartiere è visualizzato a volo duccello, ndr), abbiamo trovato una soluzione di compromesso molto ma molto soddisfacente. Siamo lunico sistema museale al mondo ad applicare lArtGlass in questo modo fa sapere Luigi Di Corato, direttore di Brescia Musei.

Il nuovo viaggio nella Storia e nella realtà aumentata, tre anni dopo il debutto al Capitolium, è ancora più hi-tech: immagini definite decisamente meglio, animazioni spettacolari, una precisione millimetrica nel collocare le informazioni (arredamento, affreschi, tessuti) nello spazio virtuale.

Allinizio, il percorso in 3D si perde tra le strade, il foro e il Capitolium, fino alle mura delle Brixia romana scrutata dallalto. Poi ci si inoltra nel cortile della domus di Dioniso, tra fontane, affreschi e triclini per gli ospiti. Infine, la domus delle Fontane con il suo ninfeo, il frutteto e la sala di ricevimento. Diventa unesperienza confortevole già dopo 20 secondi giura Antonio Scuderi, ceo e co-founder di Art Glass Capitale Cultura Group.

Anche Francesca Morandini, archeologa di Brescia Musei, viaggia a ritroso nel tempo: fino al 1999. In quellanno dice abbiamo iniziato a scavare le domus. Nel 2003 le abbiamo aperte al pubblico e nel 2004 sono state restaurate. Ogni passaggio è stato condiviso con i visitatori, per creare una sorta di educazione permanente. Oggi possiamo condividere ulteriormente unenorme mole di documenti con questo lessico. Attraverso le immagini, senza mediazioni.

Per Serena Soldano, della Soprintendenza, Santa Giulia parla già moltissimo anche senza tecnologia, ma con questo progetto facciamo un altro passo avanti. Il vice sindaco Laura Castelletti ribadisce il concetto: Il tema della valorizzazione del patrimonio resterà la parola chiave dei prossimi cinque anni.

Il tour virtuale è stato finanziato da un bando della Regione.



news

18-07-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 18 luglio 2018

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

Archivio news