LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pianello del Lario. Oggi inaugura il museo della barca. La nautica lariana ritrova la sua casa
Anna Campaniello
Corriere della Sera - Milano 15/7/2018

Pianello, tra i duecento pezzi in mostra anche un vaporino di fine 800 e il battello Balilla

Pianello del lario (Como) Il vaporino a motore di fine 800, la barca a vela medaglia doro alle Olimpiadi di Helsinki, un battello Balilla e poi reti, remi, timoni, fotografie e documenti. La storia della nautica ricostruita nei quasi cinquemila metri quadrati di una vecchia filanda, a Pianello del Lario. Un museo con pezzi unici, aperto nel 1982 e chiuso nel 2000 per difficoltà legate alle norme di sicurezza. Oggi, il Museo della Barca Lariana riapre al pubblico, un sogno che si realizza per lassociazione che lo gestisce e che ha obiettivi ambiziosi per i prossimi anni.

Il sogno di tramandare le tradizioni nautiche del lago di Como nasce alla fine degli anni Settanta, quando Gian Alberto Zanoletti, con alcuni amici inizia a raccogliere reperti, documenti e a collezionare imbarcazioni e cimeli nautici. Nel 1978 nasce lAssociazione La Raccolta della Barca Lariana. Il museo di Pianello del Lario decolla, salvo poi arenarsi per le difficoltà legate ai finanziamenti e agli edifici da mettere a norma. La tenacia degli ideatori del progetto si concretizza nella riapertura di quello che vuole essere uno dei più importanti musei al mondo per la nautica da diporto. A Pianello sono conservate 200 barche a remi e gondole, scafi da pesca e tre imbarcazioni usate dai contrabbandieri, motoscafi, vaporini e barche a vela. Tra i pezzi unici, il più antico battello del lago di Como, ma anche sei imbarcazioni militari e quattro barconi da lavoro. Tra i locali della ex filanda è possibile ammirare anche unimportante collezione di Riva storici, imbarcazioni da gara, mezzi militari come lMtm del 1945, barchino dassalto della Xª Mas.

La storia della nautica rivive anche grazie ai documenti. Il museo mette a disposizione del pubblico, ma anche di ricercatori e appassionati, fotografie e scritti, diapositive e filmati, oltre a libri e materiali inediti, dai progetti delle imbarcazioni ai manuali di istruzione delle barche. In questi spazi vogliamo raccontare la storia della nautica coinvolgendo un pubblico il più ampio possibile dice zanoletti . Studiosi, ricercatori, amanti della nautica e turisti potranno esplorare territori ricchi di storia e cultura come quello della Lombardia e del lago di Como.

Dopo la cerimonia inaugurale di oggi, dalla settimana prossima il museo sarà aperto ogni venerdì, sabato e domenica dalle 14 alle 18. Il costo del biglietto, 12 euro, servirà per finanziare il progetto di restauro. È possibile organizzare visite per gruppi e scolaresche anche in altri giorni e orari. La riapertura è solo il primo passo di un progetto ambizioso. Non ci fermeremo alla riapertura e abbiamo un progetto che, in cinque anni, vuole arrivare lontano, a trasformare il museo in un importante punto di riferimento spiega Roberta Lamperti che si occupa del marketing . Il piano di restauro proseguirà per arrivare ad una riqualificazione completa della struttura, con lobiettivo anche di avviare corsi per maestri dascia e altre attività legate alla nautica, comprese lezioni e attività per i ragazzi o per i disabili, ad esempio. Fin qui abbiamo potuto contare sulle nostre forze e sulla generosità di privati che ci hanno aiutato. Ora, gli introiti dei biglietti serviranno per finanziare la crescita del museo e speriamo di poter contare anche su altri aiuti.




news

23-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news