LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Zaini e scatolette: il bivacco scout davanti al Battistero
Antonio Passanese
Corriere Fiorentino 24/7/2018

Intervengono i vigili, ma resta la macchia

Sono arrivati in piazza San Giovanni e hanno scaricato i loro zaini accanto al Battistero come se si trovassero in un deposito bagagli, anzi peggio. Poi, con nonchalance, poco più in là hanno apparecchiato per il pranzo aprendo scatolette e stappando bottiglie di birra come se fossero in unarea picnic.

Ad interrompere lallegra scampagnata sono stati gli agenti della squadra antidegrado della polizia municipale che ieri, verso le 14,30, durante un servizio di controllo si sono ritrovati davanti a quella catasta di borse, stuoini e rimasugli di alimenti. A bivaccare davanti a uno dei luoghi più amati dai fiorentini non erano turisti mordi e fuggi né un gruppo di senza fissa dimora, ma una ventina di scout provenienti dal Belgio: una scena assai singolare, quella a cui hanno dovuto far fronte i vigili, considerato che tra le regole fondanti dello scoutismo ci sono proprio il rispetto per lambiente e per le cose altrui. Lo scout recita la norma numero 7 ha sviluppato il senso del pudore e della decenza, e usa e conserva i beni altrui con cura. Sta di fatto che i ragazzi prima sono stati richiamati e invitati a rimuovere rifiuti e zaini, poi sono stati anche identificati. E al loro responsabile, un ventiduenne, è stata consegnata una contravvenzione da 160 euro per violazione del Regolamento di polizia urbana. Il ragazzo avrebbe provato ad accampare scuse, a giustificarsi (Siamo appena arrivati, non pensavamo che qui non si potessero appoggiare gli zaini), ma i vigili non hanno voluto sentire ragioni e per tutta risposta gli hanno consegnato la multa. Infine, non appena gli scout hanno liberato larea, sono arrivati gli operatori di Alia a ripulire con un getto di acqua che non è riuscito però a rimuovere totalmente le macchie.

Non è la prima volta che piazza San Giovanni si trasforma in unarea picnic: la settimana scorsa (come hanno documentato alcuni fiorentini su Facebook) dieci turisti stranieri, sempre accanto al Battistero, hanno steso a terra una tovaglia e confezionato panini. Stesso film anche sul sagrato della basilica di Santo Spirito dove, però, invece dei panini alcuni giovani hanno apparecchiato con teglie di pasta al forno, lasagne, bottiglie di vino e limoncello.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news