LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze, Biblioteca Nazionale, la mossa del ministro
Paolo Ceccarelli
Corriere Fiorentino 25/7/2018

La riposta allappello degli 87 intellettuali: Tra il 2019 e il 2021 previste 4 mila assunzioni per i Beni culturali
Bonisoli: due concorsi salva-Biblioteca. E unidea: farci lavorare i docenti precari

Il ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli si sveglia, apre i giornali e legge lappello per salvare la Biblioteca Nazionale. Poi va a Montecitorio ed esordisce così davanti alle Commissioni Cultura di Camera e Senato, che lo aspettano per unaudizione: Oggi 87 esperti internazionali mi sottopongono il problema della Biblioteca Nazionale dicendo in parole povere: o troviamo alla svelta il personale che serve per tenerla aperta o rischiamo che venga chiusa, dice Bonisoli riferendosi alla lettera aperta, di cui ha dato notizia ieri il Corriere Fiorentino , firmata da personalità come lex ministro Massimo Bray, il conduttore britannico di History Channell John Dickie, lo storico Adriano Prosperi e altri docenti di università italiane, europee e americane.

Purtroppo questa è una situazione che ricorre in tutta Italia e in tutti gli ambiti culturali, dai siti archeologici ai musei, ha aggiunto. Il fatto che unistituzione come la Nazionale rischi la chiusura, prosegue, dimostra che la priorità del ministero deve essere il personale. Oggi il Mibact ha 16mila dipendenti, oltre 3.000 in meno di quanto prevede la pianta organica, e da qui alla fine del 2020 ne andranno in pensione 3.437.

Tra questi anche 20 bibliotecari della Nazionale, il cui numero nel giro di due anni scenderà da 30 a 10 quando la pianta organica ne prevederebbe 42. Insomma, la situazione è destinata a peggiorare a gran velocità. Per questo, davanti a senatori e deputati, Bonisoli conferma per il 2018 le assunzioni programmate dal suo predecessore Dario Franceschini con il concorsone dei 500 addetti e soprattutto lancia un piano da 4.000 assunzioni in due anni. Penso a un concorso da 2.000 persone da fare il prossimo anno e un altro uguale per il 2021. E nel 2019 il ministro Cinque Stelle vuole anche incentivare carriere e trasferimenti al Mibact: un piano di riqualificazione professionale, perché non ci sono solo i numeri, ma anche la motivazione.

Il secondo elemento del piano dei Bonisoli è il trasferimento dal Ministero dellIstruzione di tutte quelle persone idonee allinsegnamento ma non assunte, precarie o del tutto senza lavoro. Ci sono persone laureate e appassionate che oggi vivono di supplenze o peggio. Ecco io vorrei dare loro la possibilità, su base volontaria, di venire a lavorare nelle nostre biblioteche e negli archivi, evitando i trasferimenti da regione a regione. Ci lavoreremo con il ministro Bussetti. Secondo stime dei sindacati, in Toscana gli insegnanti senza cattedra sarebbero più di 20mila. Per questo piano di salvataggio, Bonisoli potrebbe trovare lappoggio del Pd, principale forza di opposizione. Signor ministro, se queste idee diventeranno sostanza, norma, coperture finanziarie, noi sicuramente saremo là per darle una mano ha detto ieri il capogruppo Pd al Senato Andrea Marcucci Ma se resteranno annunci, come succede spesso ai suoi colleghi nel consiglio dei ministri, troverà una forte resistenza da parte del Pd.

Un fronte trasversale per salvare la Nazionale si sta formando anche in Palazzo Vecchio: ieri in Commissione Lavoro è stata approvata allunanimità la risoluzione del gruppo Firenze riparte a Sinistra che chiede tra le altre cose di destinare almeno 40 dei 503 operatori previsti dal concorso Franceschini alla Biblioteca, di assumere i precari che contribuiscono quotidianamente allattività del ministero, come stabilito dal decreto Madia e di varare il piano triennale dei fabbisogni per procedere a nuove assunzioni.




news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news