LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze, Biblioteca Nazionale, la mossa del ministro
Paolo Ceccarelli
Corriere Fiorentino 25/7/2018

La riposta allappello degli 87 intellettuali: Tra il 2019 e il 2021 previste 4 mila assunzioni per i Beni culturali
Bonisoli: due concorsi salva-Biblioteca. E unidea: farci lavorare i docenti precari

Il ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli si sveglia, apre i giornali e legge lappello per salvare la Biblioteca Nazionale. Poi va a Montecitorio ed esordisce così davanti alle Commissioni Cultura di Camera e Senato, che lo aspettano per unaudizione: Oggi 87 esperti internazionali mi sottopongono il problema della Biblioteca Nazionale dicendo in parole povere: o troviamo alla svelta il personale che serve per tenerla aperta o rischiamo che venga chiusa, dice Bonisoli riferendosi alla lettera aperta, di cui ha dato notizia ieri il Corriere Fiorentino , firmata da personalità come lex ministro Massimo Bray, il conduttore britannico di History Channell John Dickie, lo storico Adriano Prosperi e altri docenti di università italiane, europee e americane.

Purtroppo questa è una situazione che ricorre in tutta Italia e in tutti gli ambiti culturali, dai siti archeologici ai musei, ha aggiunto. Il fatto che unistituzione come la Nazionale rischi la chiusura, prosegue, dimostra che la priorità del ministero deve essere il personale. Oggi il Mibact ha 16mila dipendenti, oltre 3.000 in meno di quanto prevede la pianta organica, e da qui alla fine del 2020 ne andranno in pensione 3.437.

Tra questi anche 20 bibliotecari della Nazionale, il cui numero nel giro di due anni scenderà da 30 a 10 quando la pianta organica ne prevederebbe 42. Insomma, la situazione è destinata a peggiorare a gran velocità. Per questo, davanti a senatori e deputati, Bonisoli conferma per il 2018 le assunzioni programmate dal suo predecessore Dario Franceschini con il concorsone dei 500 addetti e soprattutto lancia un piano da 4.000 assunzioni in due anni. Penso a un concorso da 2.000 persone da fare il prossimo anno e un altro uguale per il 2021. E nel 2019 il ministro Cinque Stelle vuole anche incentivare carriere e trasferimenti al Mibact: un piano di riqualificazione professionale, perché non ci sono solo i numeri, ma anche la motivazione.

Il secondo elemento del piano dei Bonisoli è il trasferimento dal Ministero dellIstruzione di tutte quelle persone idonee allinsegnamento ma non assunte, precarie o del tutto senza lavoro. Ci sono persone laureate e appassionate che oggi vivono di supplenze o peggio. Ecco io vorrei dare loro la possibilità, su base volontaria, di venire a lavorare nelle nostre biblioteche e negli archivi, evitando i trasferimenti da regione a regione. Ci lavoreremo con il ministro Bussetti. Secondo stime dei sindacati, in Toscana gli insegnanti senza cattedra sarebbero più di 20mila. Per questo piano di salvataggio, Bonisoli potrebbe trovare lappoggio del Pd, principale forza di opposizione. Signor ministro, se queste idee diventeranno sostanza, norma, coperture finanziarie, noi sicuramente saremo là per darle una mano ha detto ieri il capogruppo Pd al Senato Andrea Marcucci Ma se resteranno annunci, come succede spesso ai suoi colleghi nel consiglio dei ministri, troverà una forte resistenza da parte del Pd.

Un fronte trasversale per salvare la Nazionale si sta formando anche in Palazzo Vecchio: ieri in Commissione Lavoro è stata approvata allunanimità la risoluzione del gruppo Firenze riparte a Sinistra che chiede tra le altre cose di destinare almeno 40 dei 503 operatori previsti dal concorso Franceschini alla Biblioteca, di assumere i precari che contribuiscono quotidianamente allattività del ministero, come stabilito dal decreto Madia e di varare il piano triennale dei fabbisogni per procedere a nuove assunzioni.




news

12-10-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 OTTOBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news