LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Beni culturali, accordo raggiunto: musei siciliani aperti nei festivi
di MARTA OCCHIPINTI
13 luglio 2018 LA REPUBBLICA



L'intesa consente ai dipendenti del settore vigilanza di aderire su base volontaria al piano

Sciolto il braccio di ferro tra sindacati e Beni culturali sullannosa questione dellapertura straordinaria di musei e siti archeologi. È stato finalmente firmato laccordo per un piano strategico di 2 milioni di euro da destinare a interventi di sicurezza e vigilanza in tutti i siti del dipartimento dei Beni culturali nel periodo da agosto a dicembre.

Laccordo, firmato allunanimità da tutti i sindacati assieme allassessore dei Beni culturali Sebastiano Tusa e il dirigente generale Sergio Alessandro, consente ai dipendenti del settore vigilanza di aderire su base volontaria al piano, pur avendo superato il limite di un terzo dei turni annuali festivi previsti da contratto. Anche il personale amministrativo che ne farà richiesta potrà partecipare concorrendo a colmare le carenze di personale dellarea vigilanza.

I 2 milioni di euro saranno, così, utilizzati per progetti straordinari per la vigilanza, con una maggiorazione del 15 per cento per le ore di straordinario previste dal piano.

Si tratta di un passo necessario per aggirare il problema del superamento del 30 per cento di ore eccedenti dei custodi, assieme alla carenza del personale a causa dei pensionamenti. Nel 2017, il personale siciliano è stato decurtato di 92 unità, cui si aggiungono le altre 113 previste entro il 2018. E le previsioni dellamministrazione per consentire la corretta fruizione dei siti parlano chiaro: occorrono di fatto circa 900 custodi in più in tutta la Sicilia. Solo a Palermo e provincia sono attualmente impiegati 199 dipendenti, di contro a una previsione del piano organico di 399 dipendenti.

Insieme dopo anni di lotte, stavolta sono tutti i sindacati. Fiduciosi nel piano straordinario, ma in attesa del bilancio per il pagamento degli stipendi arretrati. "Siamo soddisfatti, dopo anni che auspichiamo il giusto ristoro economico per i lavoratori che vengono impegnati oltre i limiti contrattuali. Attendiamo comunque che il tutto venga confermato dal bilancio per darne effettiva esecuzione", dicono Giuseppe Di Paola e Peppino Salerno di Sadirs.

Un accordo sindacale storico- dice lassessore Sebastiano Tusa da tempo non si registrava la condivisione di un percorso con tutti i sindacati. Uniti per la salvaguardia e la fruizione del patrimonio culturale, la cui chiusura sarebbe un grave danno di immagine per la Regione, oltre che un danno per il nostro turismo.



news

15-12-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 dicembre 2018

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

Archivio news