LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia, la risalita al castello
Tino Bino
Corriere della Sera - Brescia 31/7/2018

La tranvia del 1904 collegava piazzale Cesare Battisti con la palazzina Haynau dentro il mastio del Cidneo. Fu il solo vero collegamento diretto tra il Castello e la città, tra la sua miglior emergenza storico-monumentale e il tessuto urbano. Poi decenni di funzioni museali, sportive, culturali, (perfino la zoo), non hanno smosso la capacità di dotare il tragitto città-Castello di una mobilità veloce, stabile, capace di favorire quotidiana fruibilità alle mille occasioni di utilizzo del Castello. Ci si è provato certo. Proponendo risalite meccaniche, scale mobili, ascensori verticali. Ma nulla è giunto in porto. Non è stato possibile nemmeno istituire un pulmino stagionale, una linea di autobus. Come se il Castello fosse un luogo fuori le mura, un approdo extraterritoriale. Costa troppo, sostenevano alla Asm. Adesso ci provano gli amici del Cidneo, lassociazione presieduta da Giovanni Brondi e che, con una tenacia degna di successo, dopo i risultati delle grandi iniziative di spettacolo (il Festival delle luci) ha deciso di dedicarsi alla mobilità. Ed ha incaricato larchitetto Pietro Cadeo, che di Brescia conosce gli anfratti e le storie, di progettare la risalita veloce tra la città e il Cidneo. In questi giorni Brondi e Cadeo girano i palazzi del potere e della cultura per illustrare il loro progetto. Che si basa su una analisi storica sulle idee partorite e sui percorsi più facili, che impattano meno il paesaggio, che rendono lascensore inclinato per il Castello facile da costruire, a costi contenuti, ad alta accessibilità, a veloce realizzazione. Lascensore inclinato che si inerpica da Fossa Bagni al cortile interno del Castello, riprende un progetto di diciotto anni or sono (conosciuto negli archivi come relazione Transplan) che risulta ancora oggi il più efficace in termini urbanistici, con la connessione immediata al parcheggio e interscambio diretto con il metro bus. Ora il problema è far assumere lidea progettuale alla città, alle sue rappresentanze istituzionali, ma prima di tutto al suo immaginario collettivo. Se il Castello deve diventare, come è nelle opportunità, il nuovo riferimento per lo sviluppo di Brescia, assieme al ripensamento delle funzioni, alla sua attrezzatura di uso anche commerciale, va preliminarmente realizzato un sistema di mobilità simile a quelle di accesso a tutti i castelli che esistono in Italia e in Europa. Il tempo è questo. La città ne discuta davvero. Potrebbero cominciare Brescia Musei con una mostra illustrativa e lazienda dei trasporti con un progetto esecutivo.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news