LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Modena, saccheggiata in Duomo la statua di San Geminiano
Valentina Reggiani
Il Resto del Carlino Modena 30/7/2018

Probabilmente nella loro mente hanno messo a segno il colpo grosso e forse ritengono di essere fuggiti con un bottino da migliaia di euro. In realtà il vile e grave atto che hanno commesso ha prodotto soltanto un sentimento di amarezza e sconforto tra i fedeli; mentre nulla porterà nelle loro tasche. Perchè le pietre che hanno staccato a mano dalla croce di San Geminiano hanno un grande valore aulico ma sicuramente non monetario. Non si tratta di zirconi o diamanti, per intenderci.

I luoghi sacri sono da sempre, purtroppo, nel mirino di sbandati e malviventi. Ma questa volta i responsabili del furto messo a segno allinterno del Duomo nei giorni scorsi ha sollevato un coro di proteste e disappunto tra i tanti fedeli che, ogni giorno, si trovano a passare dinanzi alla statua lignea di San Geminano, che si trova appunto nella navata sinistra della cattedrale, rimasta chiusa per circa un mese a causa del restauro in corso.

I malviventi, approfittando del fatto che la statua rsultava coperta dallimpalcatura, sono infatti riusciti a staccare quasi tutte le antiche pietre preziose della croce pastorale. Un furto sacrilego commesso probabilmente da malviventi che pensavano di portarsi a casa un ingente bottino anche se non si esclude neppure che si sia trattato di un ancor più disdicevole atto vandalico.

Dispiaciuto e preoccupato di quando accaduto anche il parroco di SantAgostino, Don Paolo Notari: il Duomo infatti, a seguito della riorganizzazione delle parrocchie, risulta sotto la sua giuridizione. "Ce ne siamo accorti qualche giorno fa conferma ma non si tratta di pietre preziose, come invece potrebbero averle reputate i ladri. Sono però oggetti preziosi a livello etico e morale per lintera comunità e quanto accaduto è molto triste. Devono averle staccate a mano ma nessuno purtroppo se nè accorto".

"Si sono approfittati del fatto aggiunge don Notari che sono in corso i lavori in questi mesi. Proprio a causa delle impalcature presenti i livelli di sicurezza in Duomo si sono abbassati: è molto più accessibile ora mentre prima le opere darte come la statua di San Geminiano non erano accessibili al pubblico. Auspichiamo conclude il parroco che i lavori termino entro le festività natalizie come previsto. Non vorremmo ritrovarci appunto a San Geminiano con ancora le impalcature presenti allinterno del Duomo. Così come auspchiamo che le pietre siano presto recuperate.

https://www.ilrestodelcarlino.it/modena/cronaca/furto-croce-duomo-1.4064138


news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news