LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lazio. Beni culturali, firmato latto di impegno verso un Distretto tecnologico nel Lazio
RARA PIOL
https://www.funweek.it/evolve/news/2018/08/03/beni-culturali-distretto-tecnologico/

I beni culturali al centro di un primo passo importante per il Lazio: lo scorso 26 luglio è stato firmato un atto di impegno per la realizzazione di un Centro di Eccellenza del Distretto tecnologico per i beni e le Attività Culturali del Lazio (Dtc). Ecco tutti i dettagli e i progetti previsti dall'iniziativa


I beni culturali al centro di un primo passo importante per il Lazio: lo scorso 26 luglio è stato firmato un atto di impegno per la realizzazione di un Centro di Eccellenza del Distretto tecnologico per i beni e le Attività Culturali del Lazio (Dtc), da Eugenio Gaudio, Rettore dellUniversità Sapienza, alla presenza del vicepresidente della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio e del Presidente di Lazio Innova, Paolo Orneli.

Il Centro di eccellenza per i beni culturali comprende 8 tra i principali organismi di ricerca del settore tecnologie per i beni e le attività culturali del Lazio. Partecipano alliniziativa, come partner fondatori, tutte le università pubbliche del Lazio (Sapienza, in qualità di capofila, Roma Tre, Tuscia, Cassino, Tor Vergata e Lazio Meridionale), insieme agli enti di ricerca Cnr, Enea e Infn.

Il contributo erogato della Regione Lazio è pari a 6 milioni di euro in 3 anni: la somma complessiva prevede una prima fase per un milione e mezzo di euro dedicata allattivazione del Centro, allo sviluppo di progetti di alta formazione, di ricerca e trasferimento tecnologico, alla creazione dellanagrafe e dellosservatorio sulle competenze e sulle risorse territoriali del Dtc Lazio. La seconda fase prevede 4,5 milioni di euro per il Centro di eccellenza: la cifra andrà a rafforzare il piano di avviamento.

I Corsi di Alta Formazione, i Master di primo e secondo livello, i Corsi per lApprendimento permanente, lo sviluppo di MOOC saranno gratuiti e permetteranno alla Regione di diventare a tutti gli effetti un polo di attrazione per i progetti innovativi relativi al settore dei Beni Culturali.

Per ora, i progetti di ricerca che saranno sviluppati grazie al Centro, sono 3:

Sismi: tecnologie per il miglioramento della sicurezza e la ricostruzione dei centri storici in area sismica.

Ecodigit: ecosistema digitale per la fruizione e la valorizzazione dei beni e delle attività culturali della regione Lazio.

ADAMO: tecnologie di analisi diagnostica e monitoraggio per la conservazione e il restauro dei beni culturali. Nel complesso delle cinque università si stimano orientativamente 800 ricercatori di ruolo con effettiva esperienza nel settore, 400 assegnisti, contrattisti e post-doc, oltre a un certo numero di componenti degli spin-off.

La Regione Lazio, prima in Italia, scende in campo per sostenere e finanziare la prima grande azione di sistema nel settore della formazione e della ricerca nellambito delle tecnologie per la conservazione, la fruizione e la valorizzazione dei Beni Culturali. E lo fa, come ormai è consuetudine, chiamando a collaborare tutte le eccellenze del territorio che possono contribuirne allo sviluppo del tessuto economico e sociale, oltre a creare nuovo lavoro qualificato. Oltre 41 milioni investiti per la ricerca, formazione e impresa. Investiamo immediatamente 6 milioni che significano 800 ricercatori e 400 assegnisti. Persone in carne e ossa giovani, che grazie a questa scelta vengono messe nelle condizioni di poter fare il loro lavoro- ha dichiarato il vicepresidente della Regione, Massimiliano Smeriglio.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news