LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Molise. Musei, boom di visitatori nei primi sei mesi dellanno anche nei siti a pagamento
https://www.primonumero.it/2018/08/musei-boom-di-visitatori-nei-primi-sei-mesi-dellanno-anche-nei-si

Se da un lato il neo ministro ai Beni culturali annuncia la soppressione delle domeniche gratis nei musei, dall'altro arrivano segnali positivi per le visite nei siti molisani: +18,45 per cento rispetto al 2017 "frutto di una migliore attività di promozione e valorizzazione non ostacolate dallestensione dellingresso a pagamento a tutti i siti gestiti dal Polo museale del Molise". Il più gettonato è il Paleolitico di Isernia.


Da un lato lo stop alle domeniche gratis nei musei, dallaltro le statistiche positive sugli ingressi nei luoghi della cultura che riportano cifre da record per quelli molisani.
Sono due facce della stessa medaglia: le rilevazioni dellufficio statistica del ministero per i Beni e le Attività culturali ha appena divulgato i numeri nel primo semestre del 2018. Un caso? Forse no. Anche perché segue lannuncio del ministro Alberto Bonisoli il quale ha detto che dopo lestate elimineremo le domenica gratuite nei musei.

Si tratta di una iniziativa voluta dal suo predecessore, Dario Franceschini che ha aperto i musei nelle prime domeniche del mese quattro anni fa. Lattuale titolare del dicastero dei Beni culturali ha invece voluto segnare la differenza sostenendo che la gratuità è dannosa per le casse pubbliche e che la cultura va pagata. Questo nonostante il progetto Musei Gratuiti abbia portato 14 milioni di persone nei luoghi di cultura come ha ricordato proprio Franceschini. E trainando anche quelli a pagamento nel resto della settimana.
Prendiamo il caso del Molise: nei primi sei mesi dellanno sono stati 34.879 gli ingressi in musei, monumenti e aree archeologiche statali gestiti dal Polo museale della regione, con un aumento rispettivamente del 18,45% (cioè 5.432 visitatori) rispetto allo stesso periodo del 2017.
I luoghi della cultura statali in Molise riferiscono dal Polo si apprestano a registrare unaltra annata da record dopo quella del 2017, grazie ad una migliore attività di comunicazione e promozione e ad una maggiore valorizzazione dei siti, non ostacolate dallestensione dellingresso a pagamento a tutti i siti gestiti dal Polo.

Al primo posto tra i siti più visitati in Molise, nel primo semestre 2018, cè il museo nazionale del paleolitico, con 6.947 visitatori (+1,03%). Il santuario italico di Pietrabbondante consolida la seconda posizione con 5.854 ingressi (+7,16%). Risultati lodevoli anche per il museo nazionale di castello Pandone a Venafro con 3.127 visitatori (+69,39%) e il complesso monumentale di S. Vincenzo a Volturno con 3.887 visitatori (+80,20%).



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news