LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. Segretario generale Mibact, il Consiglio dei Ministri ha scelto il crotonese Giovanni Panebianco
Bruno Palermo
https://www.crotonenews.com/attualita/segretario-generale-mibact-il-consiglio-dei-ministri-ha-scelto


Il Consiglio dei Ministri, nella seduta di ieri sera, ha approvato, su proposta del Ministro Alberto Bonisoli, la nomina del crotonese Giovanni Panebianco quale nuovo Segretario generale del ministero dei Beni culturali.

Una nomina fortemente voluta dal ministro Bonisoli per il grande profilo professionale che Panebianco ha messo al servizio dello Stato.
Nella sua lunga carriera di dirigente presso la presidenza del Consiglio dei Ministri, infatti, Panebianco ha lavorato presso i Dipartimenti per le politiche antidroga; per gli affari regionali, il turismo e lo sport; Politiche Europee; sviluppo e competitività del turismo.
Classe 1970, Giovanni Panebianco si è diplomato al Liceo scientifico Filolao di Crotone prima di conseguire la laurea in Economia e commercio presso lUniversità La Sapienza di Roma.
Segue le orme del papà Giuseppe, militare della Guardia di Finanza, scomparso un anno e mezzo fa dopo lunghe malattie. In Guardia di Finanza Giovanni Panebianco viene distaccato per incarichi in materia di sicurezza economico-finanziaria degli investimenti a livello nazionale (infrastrutture, trasporti, energia, turismo etc.) anche in proiezione estera, verso Paesi e mercati di interesse strategico; collabora nellambito del Servizio per lalta sorveglianza delle opere strategiche del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Ricopre lincarico di Comandante sezione presso le Commissioni Parlamentari dinchiesta, vigilanza e controllo e fa parte dello Scico (Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata).

Panebianco trova anche il tempo per il forte impegno civile che lo porta a sostenere, insieme alla sorella Cristiana, la Fondazione italiana sulle malattie pancreatiche e la ricerca contro il cancro del pancreas.

Un ruolo di assoluto prestigio ed impegno, dunque, per il dirigente crotonese che lo porterà ad occuparsi di cultura a trecentosessanta gradi in un Paese come lItalia culla della civiltà mondiale. Una cultura, però, troppo spesso usata per affari sporchi e che richiede, invece, grande attenzione in materia di legalità e trasparenza. E proprio per questo il ministro Alberto Bonisoli ha voluto fortemente che nel delicato e fondamentale ruolo di Segretario generale del Ministero per i Beni Culturali ci fosse una figura di alto profilo professionale come quella di Giovanni Panebianco, che ha alle spalle una carriera improntata alla legalità e allanticorruzione la cui nomina diventa simbolo del rinnovamento in un settore delicato, strategico e anche molto appetito, purtroppo, dalla criminalità organizzata come i Beni Culturali italiani.

CV di Giovanni Panebianco
Curriculum vitae GIOVANNI PANEBIANCO

Nome GIOVANNI PANEBIANCO
Anno di nascita 1970
Qualifica DIRIGENTE II F CON INCARICO DI D I F
Incarico attuale COORDINATORE UFFICIO
Dipartimento DIPARTIMENTO POLITICHE ANTIDROGA
Ufficio TECNICO SCIENTIFICO E AFFARI GENERALI

Titolo di studio
Laurea Magistrale
Corso di laurea: Economia e commercio (votazione 110/110 con lode)
Università: La Sapienza di Roma
Altri titoli di studio e professionali
Tipologia: CORSO DI SPECIALIZZAZIONE
Titolo: Prevenzione della corruzione
Anno di conseguimento: 2015
Note: Il corso si e' svolto presso la Scuola Nazionale di Amministrazione dal 16 al 19 dicembre 2015 su quattro moduli della durata di 6 ore ciascuno ed ha previsto esercitazioni pratiche ed il rilascio di un attestato.
Tipologia: CORSO DI SPECIALIZZAZIONE Titolo: MISURAZIONE DELL'IMPATTO DELLE POLITICHE PUBBLICHE
Anno di conseguimento: 2015
Note: L'attivita formativa, svolta presso la sede centrale dell'INPS e realizzata dall'8 all'11 settembre su quattro moduli della durata di 6 ore ciascuno, e' stata promossa da Universita Bocconi, IRVAPP, Fondazione De Benedetti.
Tipologia: CORSO DI SPECIALIZZAZIONE
Titolo: SICUREZZA SUL LAVORO
Anno di conseguimento: 2014
Note: L'attivita formativa, svolta presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, e' stata realizzata a cura del Ministero della Difesa, ha previsto un esame finale ed il rilascio di un attestato.
Tipologia: CORSO DI SPECIALIZZAZIONE
Titolo: Attivita e regole di funzionamento dei semestri di Presidenza UE
Anno di conseguimento: 2014
Note: L'attivita formativa, svolta presso la Scuola Nazionale di Amministrazione, e' stata realizzata in vista del semestre di Presidenza Italiana del Consiglio dell'UE ed ha previsto il rilascio di un attestato.
Tipologia: CORSO DI SPECIALIZZAZIONE Titolo: programmazione strategica e finanziaria Anno di conseguimento: 2008
Note: Le attivita formative si sono svolte presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Tipologia: ALTRO
Titolo: Corso in strategia della comunicazione nei casi di emergenza
Anno di conseguimento: 2003
Note: Le attivita formative si sono svolte sia in Italia che all'estero (Aix en Provence) a cura dell'Universita LUISS e del Centro per gli Studi strategici. La parte svolta all'estero si e' tenuta in inglese e francese ed ha previsto la simulazione finale di caso di emergenza comunicativa.
Tipologia: ALTRO
Titolo: Abilitazione all'esercizio della professione di Dottore Commercialista
Anno di conseguimento: 1995
Note: Esame di Stato sostenuto presso la Facolta di Economia e Commercio dell'Universita' "La Sapienza" di Roma.
Tipologia: ALTRO
Titolo: Corso in controllo di gestione e sistemi di valutazione degli investimenti
Anno di conseguimento: 1992
Note: Corso organizzato dall'Universita degli studi di Roma La Sapienza - Facolta di economia e dalla Scuola Superiore Reiss Romoli de L'Aquila, in collaborazione con SIP.

Esperienze professionali dirigenziali
Dal: 2018
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Dipartimento politiche antidroga
Denominazione incarico: Coordinatore dell'Ufficio tecnico-scientifico e affari generali
Note: L'Ufficio tecnico-scientifico e affari generali e' strutturato su due Servizi: Osservatorio Nazionale Dipendenze e Rapporti internazionali (II); affari generali, attivita' amministrativo-contabili, bilancio e personale (II). Cura, in particolare, compiti di coordinamento delle attivita' che enti collaborativi del DPA, quali I.S.S., C.N.R. e forze di polizia (Polizia Stradale, CC e GDF) svolgono in ragione di specifiche progettualita'.
Dal: 2015 Al: 2018
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Dipartimento politiche antidroga
Denominazione incarico: Coordinatore del Servizio II - amministrativo-contabile e affari generali
Note: Trattasi di Servizio preposto alla coordinamento delle attivit? amministrativo-contabili, di quelle concernenti il bilancio (CDR n. 14), il personale e gli affari generali. In tale veste, ha operato, in particolare, quale: referente UCI per l'anticorruzione e la trasparenza, referente DIP per la formazione;
referente S.G. per il lavoro agile, referente UCI per la programmazione strategica e la valutazione della Performance, referente DIP per il controllo di gestione.
Dal: 2012 Al: 2015
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Dipartimento per gli affari regionali, il turismo e lo sport Denominazione incarico: Coordinatore dell'Ufficio per lo sport
Note: Ha coordinato i lavori di organismi intermininisteriali, curato il raccordo con il sistema delle autonomie locali, erogato i finanziamenti statali in materia di sport, elaborato iI II e II Piano Nazionale Promozione Pratica Sportiva, esercitato funzioni di vigilanza sugli organismi sportivi, rappresentato l'Amministrazione presso le sedi internazionali e segnatamente gli organismi del Consiglio EYCS (Education, Youth, Culture, Sport). Responsabile agenda sport semestre europeo a guida italiana.
Dal: 2010 Al: 2012
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Dipartimento Politiche Europee
Denominazione incarico: Coordinatore Servizio Rapporti Istituzionali e del Servizio II dell'Ufficio di Segreteria del Comitato Interministeriale per gli affari comunitari ed europei (C.I.A.C.E.)
Note: Ha coordinato i rapporti istituzionali; responsabile del Servizio II del CIACE Servizio II (cultura, istruzione, gioventu', occupazione, politica sociale, salute e consumatori, rapporti con le regioni). Ha coordinato i dossier europei in fase ascendente nei settori cultura, mercato interno, proprieta' intellettuale, competitivita', agricoltura ed antidiscrimazione, intervenendo anche ai tavoli negoziali a Bruxelles. Ha curato l'informativa qualificata del Parlamento e degli Enti Locali.
Dal: 2008 Al: 2010
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Dipartimento per lo sviluppo e la competitivita' del turismo Denominazione incarico: Coordinatore del programma culturale delle celebrazioni per i 150 anni dell'unita' d'Italia
Note: Ha sovrinteso all'organizzazione della IV Conferenza Turismo di Riva del Garda su incarico dell'Autorita' di Governo.Ha coordinato il programma culturale dei 150 anni unita' Italia, secondo le linee- guida del Comitato dei Garanti, presieduto dal Pres. C.A. Ciampi, svolgendo anche funzioni di Segretario. Ha coordinato la ricognizione dei procedimenti dei grandi eventi (150 anni unita' Italia, Mondiali di nuoto, Pres. IT G7) e la promozione delle relative attivita' anche nel settore turistico.
Dal: 2002 Al: 2007
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: - Denominazione incarico: Incarichi speciali
Note: In forza alla Guardia di Finanza e' stato distaccato per incarichi in materia di sicurezza economico-finanziaria degli investimenti a livello nazionale (infrastrutture, trasporti, energia, turismo etc.) anche in proiezione estera, verso Paesi e mercati di interesse strategico. Ha collaborato nell'ambito del "Servizio per l'alta sorveglianza delle opere strategiche" del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
Dal: 1999 Al: 2002
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Guardia di Finanza - Nucleo Centrale PT e Nucleo Speciale Investigativo - Comando Investigazioni Economiche e Finanziarie
Denominazione incarico: Comandante sezione Commissioni Parlamentari d'inchiesta, vigilanza e controllo
Note: Ha ricoperto incarichi riservati al grado di ufficiale superiore. Ha operato presso il Servizio Commissioni di Inchiesta, Vigilanza e Controllo della Camera dei Deputati (Pal. San Macuto). E' stato consulente della Commissione bicamerale sul dissesto della Federazione italiana dei consorzi agrari, curando accertamenti societari sul territorio nazionale. Ha collaborato con il Collegio dei Questori del Senato. Ha riscosso l'apprezzamento del Presidente del Senato.
Dal: 1996 Al: 1999
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Guardia di Finanza - Servizio Centrale Investigazione Criminalita Organizzata
Denominazione incarico: Capo Ufficio Comando, Capo Ufficio Analisi
Note: Quale Ufficiale in spe, ha ricoperto incarichi riservati al grado superiore (responsabile area gestione personale/risorse strumentali; capo ufficio analisi del Servizio Centrale di Investigazione sulla Criminalita Organizzata (SCICO). Ha svolto attivita di analisi economica-finanziaria e di coordinamento info- operativo in materia di criminalita' economica, collaborando, anche con organi collaterali esteri, allo svolgimento di delicate indagini di polizia giudiziaria dirette da DNA e varie DDA.
Dal: 1994 Al: 1996
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Servizio Centrale Investigazione Criminalita Organizzata - Guardia di Finanza
Denominazione incarico: Ufficiale di complemento in servizio di prima nomina
Note: Quale ufficiale cpl, dopo il corso d'Accademia (sede di Bergamo), e' stato assegnato all'Ufficio Operazioni dello SCICO - Servizio Centrale di Investigazione sulla Criminalita Organizzata, supportando le attivita' di coordinamento info- operativo e svolgendo compiti di valutazione del rendimento in servizio del personale.

Capacità nell'uso delle tecnologie OTTIME
Capacità linguistiche
Lingua: Inglese Livello: AVANZATO
Lingua: Francese Livello: INTERMEDIO

Incarichi
Anno: 2017
Titolo: Relatore al convegno
Note: Il convegno, dal titolo "Arrediamo il tunnel: dalla tossicodipendenza alla clinica delle dipendenze", promosso dalla Societ? Italiana Parologie da Dipendenze (SIPAD) si ? tenuto a Bari il 15 settembre 2017.
Anno: 2017
Titolo: Relatore a convegno
Note: Il convegno dal titolo "Gli effetti della legge sull'omicidio stradale a 15 mesi dalla sua entrata in vigore. Il contrasto alla guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti e psicotrope" si ? tenuto il 6 luglio, presso la sede della Scuola Superiore di Polizia, in occasione della celebrazione del 70? anniversario della fondazione della specialit? della Polizia stradale.
Anno: 2017
Titolo: Docente presso l'Universita' degli studi di Roma "Foro Italico"
Note: Titolare di contratto di docenza esterna a titolo gratuito presso l'Universita' degli studi di Roma "Foro Italico" per l'anno 2017-2018, corso di laurea in management dello sport; corso "Governo del territorio, servizi e impianti sportivi".
Anno: 2017
Titolo: Presidente Commissione di valutazione campagna di comunicazione integrata per la prevenzione e il recupero delle tossicodipendenze Note: Incarico conferito nell'ambito del Dipartimento per l'informazione e l'editoria il 16 ottobre 2017.
Anno: 2017
Titolo: Referente del Segretario Generale per il lavoro agile nell'ambito del Dipartimento politiche antidroga Note: Incarico conferito il 17 ottobre 2017.
Anno: 2017
Titolo: Referente DIP per la formazione nell'ambito del Dipartimento politiche antidroga
Note: Incarico conferito il 6 marzo 2017.
Anno: 2017
Titolo: Relatore al Forum PA 2017 - Una nuova PA per lo sviluppo sostenibile
Note: Relatore all'Infoday del Dipartimento Politiche Antidroga dal titolo "politiche antidroga: accordi istituzionali, interventi mirati, profili di comunicazione". Il focus dell'intervento ha riguardato il tema dell'incidentalita' stradale alcol-droga correlata.
Anno: 2017
Titolo: Presidente Commissione di valutazione per selezione esperti rete Reitox
Note: Incarico conferito il 14 aprile 2017. Il "Punto Focale Nazionale" del Dipartimento opera nell'ambito della rete europea "REITOX" che fa capo all'Osservatorio Europeo con sede a Lisbona.
Anno: 2017
Titolo: Referente DIP per la formazione del personale del Dipartimento Politiche Antidroga
Note: Incarico conferito il 06 marzo 2017.
Anno: 2015
Titolo: Referente UCI per la pianificazione strategica e la valutazione della dirigenza nell'ambito del Dipartimento Politiche Antidroga
Note: Incarico conferito il 22 settembre 2015.
Anno: 2015
Titolo: Referente UCI per l'anticorruzione, il controllo di gestione e la trasparenza del Dipartimento Politiche Antidroga
Note: Incarico conferito il 22 settembre 2015.
Anno: 2015
Titolo: Supervisore dell'organizzazione del progetto "Amici per lo Sport"
Note: Progetto socio-culturale realizzato dalla Fondazione Onesti-Accademia Olimpica Nazionale Italiana, in collaborazione con il Dipartimento affari regionali, autonomie e sport della Presidenza e con il M.I.U.R. riguardante i temi dell'inclusione sociale, dell'etica e del ruolo dello sport quale mezzo per combattere tutte le forme di discriminazione e la violenza. Il progetto e' stato presentato a Torino, in occasione dell'apertura dell'evento "Capitale Europea dello sport 2015", a Palermo e a Roma.
Anno: 2015
Titolo: Referente Dipartimento Politiche Antidroga per anticorruzione, trasparenza e controllo di gestione Note: La designazione e' avvenuta in data 22 settembre 2015.
Anno: 2014
Titolo: Supervisore dell'organizzazione dell'evento culturale del semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell'UE.
Note: Mostra museale svolta al Museo delle arti del XXI secolo (MAXXI), sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica, su sport e arte contemporanea, inaugurata in occasione del Consiglio Informale dei Ministri dello sport dell'UE del 20/21 ottobre 2014. Nell'ambito della mostra e' stata realizzata una pubblicazione (catalogo) in italiano e in inglese.
Anno: 2014
Titolo: Capo delegazione alla XIII Conferenza dei Ministri dello Sport del Consiglio d'Europa
Note: Incarico svolto in rappresentanza del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri. La Conferenza, svolta a Macolin, ha dato l'avvio al processo di firma della nuova Convenzione internazionale tesa a contrastare la manipolazione dei risultati sportivi (match fixing) promossa nell'ambito delle attivita'?dell'Accordo Parziale allargato sullo Sport (EPAS) del Consiglio d'Europa.
Anno: 2014
Titolo: Presidente del Gruppo Sport del Consiglio dei Ministri dell'Unione Europea in formato EYCS
Note: Incarico conferito dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri in data 10 giugno 2014 in vista del semestre di Presidenza Italiana del Consiglio dei ministri dell'Unione Europea. Tra i compiti assegnati, quello di preparare la competente sessione del Consiglio dei ministri UE in formato EYCS (Educational, Youth, Culture, Sport) e di curare il coordinamento dei rapporti con la Rappresentanza Italiana presso l'UE e con gli uffici delle Istituzioni Europee.
Anno: 2014
Titolo: Presidente Commissione Musei dello sport Note: Commissione competente per la realizzazione dei musei dello sport, previsti a livello nazionale e territoriale, al fine di promuovere il binomio cultura e sport e valorizzare i territori, anche per incentivare i flussi turistici. La nomina e' avvenuta con provvedimento del 14 gennaio 2014.
Anno: 2014
Titolo: I network nazionali per contrastare la corruzione nello sport
Note: Relatore al convegno organizzato dall'Istituto per le relazioni internazionali e strategiche e svolto presso la sede di Palazzo S.Andrea al Quirinale.
Anno: 2014
Titolo: La nuova generazione dei programmi europei a favore dei giovani - Roma
Note: Relatore al convegno organizzato dall'Agenzia Nazionale per i Giovani per il lancio di Erasmus + in Italia.
Anno: 2013
Titolo: Co-organizzatore di campagna di comunicazione
Note: Trattasi della campagna di comunicazione e prevenzione per sensibilizzare alla lotta al doping realizzata, in collaborazione con RADIO RAI, in occasione del "Giro d'Italia".
Anno: 2013
Titolo: Capo delegazione al Consiglio informale dei Ministri dello sport dell'UE organizzata dalla Presidenza Lituana
Note: Incarico in rappresentanza del Ministro per gli affari regionali, le autonomie e lo sport. Nel corso dell'incontro, e' stato affrontato il tema della legacy durevole per i territori dei grandi eventi sportivi ed e' stata assunta la "Dichiarazione di Vilnius" che riconosce lo sport come strumento culturale contro le discriminazioni e per favorire la tolleranza e il rispetto delle diversita'.
Anno: 2013
Titolo: Presidente Nucleo Tecnico-Amministrativo per l'erogazione dei contributi statali a favore dell'impiantistica sportiva
Note: Incarico conferito con DPCM 19 giugno 2013 dal Ministro per le politiche giovanili, le pari opportunita' e lo sport.
Anno: 2013
Titolo: Autorita Nazionale Erasmus plus - parte sport Note: La nomina e' avvenuta su designazione dell'Autorita' politica. Il programma ha, tra gli altri, l'obiettivo di diffondere gli sport di base, l'inclusione sociale, la cultura sportiva, le pari opportunita' nello sport, il contrasto alle minacce all'integrita' dello sport, alla violenza e a ogni tipo di intolleranza e discriminazione.
Anno: 2013
Titolo: Osservatore Italiano presso il Consiglio Direttivo EPAS del Consiglio d'Europa
Note: L'EPAS - Enlarged Partial Agreement on sport del Consiglio d'Europa e' un organismo impegnato nelle questioni dell'inclusione sociale, della cultura e dell'etica sportiva, della promozione della tolleranza e della diversita' nello sport, del contrasto al match fixing, della protezione dei giovani atleti dai pericoli associati alla migrazione, dell'approccio integrato alla parita' nello sport (minorita' etniche, disabili, donne, bambini, detenuti).
Anno: 2013
Titolo: Componente del Comitato di Alto Livello del programma UE Erasmus plus - parte sport
Note: Il Comitato ha il compito di definire le strategie e gli aspetti generali del programma.
Anno: 2013
Titolo: Componente della Task Force per la sicurezza nelle manifestazioni sportive
Note: Nomina avvenuta con decreto del Ministro dell'Interno del 5 dicembre 2013.
Anno: 2013
Titolo: University and Sport: Inspiring Innovation". Note: Intervento, in rappresentanza della Presidenza del Consiglio dei ministri, nell'ambito del convegno University and Sport: Inspiring Innovation" svolto a Rovereto per l'apertura delle Universiadi 2013. In tale occasione, si e' tenuta la cerimonia di firma della Dichiarazione su sport, universita' ed innovazione, promossa in collaborazione con la Presidenza del cui hanno aderito MIUR, CRUI, FISU, CUSI, CONI, la provincia autonoma di Trento e i Rettori di 11 Atenei italiani.
Anno: 2013
Titolo: Universiadi 2013 - presentazione ufficiale Note: Intervento, in rappresentanza della Presidenza del Consiglio dei ministri, presso la Sala Stampa Estera, nell'ambito di un panel composto da rappresentanti del Comitato Organizzatore, del MIUR e dal Ministero degli affari esteri.
Anno: 2013
Titolo: Capo delegazione alla riunione dei Direttori Generali dello Sport di Dublino, organizzata dalla Presidenza irlandese del Consiglio dell'Unione Europea Note: La riunione, svolta a Dublino, rientra nell'ambito della pianificazione semestrale delle attività dei DG sport dell'UE.
Anno: 2013
Titolo: Componente dell'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive istituito presso il Ministero dell'interno
Note: La nomina e' avvenuta con Decreto del Ministro dell'Interno 1 febbraio 2013.
Anno: 2012
Titolo: Co-organizzatore di campagna di comunicazione
Note: Trattasi della campagna di comunicazione e prevenzione per sensibilizzare alla lotta al doping realizzatain collaborazione con RADIO RAI. L'iniziativa e' stata organizzata in occasione del "Giro d'Italia".
Anno: 2012
Titolo: Vice Presidente Commissione Nazionale per la vigilanza ed il controllo sul doping e per la tutela della salute nello sport
Note: Nomina conferita con decreto del Ministro della salute, di concerto con il Ministro per gli affari regionali, il turismo e lo sport in data 12 giugno 2012.
Anno: 2012
Titolo: Capo delegazione al Gruppo Sport del Consiglio dei Ministri dell'UE
Note: Incarico disimpegnato per il triennio 2012- 2015.
Anno: 2012
Titolo: Componente della 'Commissione per la valutazione dei risultati, la verifica dell'esecuzione dello studio per le criticità dei settori giovanili dilettantistici e professionisti con particolare riferimento al mondo del calcio'
Note: Incarico conferito con provvedimento dell'Autorita'? di Governo in data 30 novembre 2012.
Anno: 2012
Titolo: Componente della 'Commissione paritetica per l'attuazione dell'Accordo di Programma tra il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca e la Presidenza del Consiglio dei Ministri'
Note: L'incarico, svolto a titolo gratuito in attuazione di un accordo di programma PCM-MIUR, e' stato conferito con provvedimento del 7 giugno 2012.
Anno: 2012
Titolo: Responsabile del procedimento, ex art.21 nonies della Legge 241/1990 per l'annullamento d'ufficio della Direttiva 14 dicembre 2004 e del Decreto 4 agosto 2005 del Ministro per i beni e le attività culturali, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, relativi allo Statuto dellIstituto per il Credito Sportivo
Note: Incarico, a titolo gratuito, conferito con decreto del 23 ottobre 2012, relativo ad un esercizio cui hanno partecipato MEF e MIBAC.
Anno: 2012
Titolo: Capo delegazione alla riunione dei Direttori Generali dello Sport organizzata dalla presidenza cipriota del Consiglio dell'Unione Europea
Note: La riunione, svolta a Nicosia, rientra nell'ambito della pianificazione semestrale dei DG sport dell'UE.
Anno: 2012
Titolo: Relatore al XVIII Congresso Europeo del Fair Play
Note: Il congresso, di livello internazionale, si e' svolto a Verona ed ha visto la partecipazione di rappresentanti del mondo sportivo nazionale ed europeo.
Anno: 2012
Titolo: Convegno 'Valori e modelli nello sport. Verso Torino 2015'
Note: Relatore al convegno organizzato presso l'Universita'? degli studi di Torino.
Anno: 2012
Titolo: Relatore alla Consulta Nazionale dello Sport a Firenze
Note: La consulta "Florence International Sport Forum 2012" si e' riunita presso la sede del Comune di Firenze.
Anno: 2012
Titolo: Relatore, in rappresentanza del Ministro per gli affari regionali, il turismo e lo sport, alla manifestazione SPORT DAYS di Rimini
Note: Nel corso dell'evento e' stato firmato l'atto d'intesa del CONI con la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, l'UPI e l'ANCI in materia di governance nello sport.
Anno: 2012
Titolo: Capo delegazione al Consiglio Informale di Nicosia dei Ministri per lo sport dell'Unione Europea Note: Incarico svolto in rappresentanza del Ministro per gli affari regionali, il turismo e lo sport.
Anno: 2012
Titolo: Capo delegazione alla XII Conferenza dei Ministri dello Sport del Consiglio d'Europa
Note: Incarico svolto su designazione e per rappresentanza del Ministro per gli affari regionali, il turismo e lo sport. La Conferenza ha dato avvio ai negoziati per una nuova Convenzione internazionale tesa a contrastare l'etica dello sport e il contrasto al match fixing nell'ambito delle attivita dell'Accordo Parziale allargato sullo Sport (EPAS).
Anno: 2012
Titolo: Capo Delegazione al Comitato Europeo per l'Agenzia Mondiale Antidoping
Note: Incarico conferito dal Ministro per gli affari regionali, il turismo e lo sport.
Anno: 2012
Titolo: Rappresentante italiano all'Assemblea degli Stati parte alla Convenzione internazionale UNESCO contro il Doping nello Sport
Note: Incarico conferito dal Ministro per gli affari regionali, il turismo e lo sport.
Anno: 2012
Titolo: Capo delegazione alla riunione dei Direttori Generali dello Sport organizzata dalla Presidenza danese del Consiglio dell'Unione Europea
Note: La riunione, svolta a Copenhagen, rientra nell'ambito della pianificazione semestrale dei DG sport dell'UE.
Anno: 2012
Titolo: Rappresentante al T-RV del Consiglio d'Europa in materia di sport sicurezza e legalita'
Note: Incarico conferito dal Ministro per gli affari regionali, il turismo e lo sport.
Anno: 2012
Titolo: Capo Delegazione ai Gruppi CAHAMA e T-DO del Consiglio d'Europa in materia di sport, salute e
antidoping
Note: Incarichi conferiti dal Ministro per gli affari regionali, il turismo e lo sport.
Anno: 2012
Titolo: Presidente Collegio dei revisori della Fondazione 'Giulio Onesti-Accademia Olimpica Nazionale'
Note: L'incarico, di durata quadriennale, e' stato svolto a titolo gratuito su designazione dell'Autorita' di Governo competente in materia di affari regionali, turismo e sport.
Anno: 2012
Titolo: Componente Commissione di cui all'art.2 della legge n.86/2003 (cd. legge Onesti)
Note: Commissione, prevista per legge, ai fini dell'erogazione degli assegni vitalizi straordinari agli ex sportivi indigenti.
Anno: 2012
Titolo: Vice Presidente dell'Osservatorio Nazionale per l'Impiantistica Sportiva (DPCM 8 novembre 2011) Note: L'Osservatorio, istituito con DPCM 8 novembre 2011 e presieduto dall'Autorita' di Governo competente in materia di affari regionali, turismo e sport, affronta i temi delle infrastrutture sportive anche con riferimento ai territori e ai suoi enti rappresentativi (Regioni ed enti locali).
Anno: 2012
Titolo: Vice Presidente del Tavolo Nazionale per la Governance nello Sport
Note: Il tavolo, istituito con DPCM 28 Ottobre 2010 e presieduto dall'Autorita' di Governo competente in materia di affari regionali, turismo e sport, affronta il tema della governance nello sport anche con riferimento ai territori e ai suoi enti rappresentativi (Regioni ed enti locali).
Anno: 2010
Titolo: Docente nell'ambito di corsi per vice prefetti organizzati negli anni 2010 e 2011 presso la Scuola Superiore del Ministero dellinterno
Note: Le lezioni hanno riguardato la strategia Europa 2020 e problematiche afferenti il coordinamento delle politiche economiche e sociali della Unione Europea.
Anno: 2009
Titolo: Supervisore per l'organizzazione della Conferenza nazionale del turismo
Note: Incarico conferito dall'Autorita' di Governo competente in materia di turismo in data 28 maggio 2008, ai fini della realizzazione dell'evento di rilievo nazionale svolto a Riva del Garda e aperto a tutti gli operatori del settore turismo.
Anno: 2009
Titolo: Docente per gli anni accademici 2009/2010 e 2010/2011 - Facolta' di Economia dell'Universita' di
Roma Tre - I Cattedra di Ragioneria
Note: Incarichi di docenza esterna in materia di bilancio (ragioneria generale e applicata) affidati dall'Ateneo con contratti integrativi a titolo gratuito. Nell'ambito del corso, sono state svolte specifiche attivita' seminariali.
Anno: 2008
Titolo: I grandi eventi come opportunita' di rilancio dell'immagine del Paese
Note: Le attivita' hanno riguardato l'intervento, in rappresentanza della Presidenza del Consiglio dei ministri, quale Relatore al Convegno "Italy is back" svolto il 24 ottobre 2008 nell'ambito della Fiera del Turismo di Rimini. All'evento sono intervenuti autorita' pubbliche, esperti OCSE, rappresentanti del turismo. L'intervento ha approfondito finalita' e contenuti del programma culturale per i 150 anni unita' d'Italia, anche per rilanciare i flussi turisti in entrata e l'immagine del Paese.
Anno: 2007
Titolo: Venetian Heritage - organizzazione internazionale non profit per la salvaguardia di Venezia
Note: Dal 2007 al 2013 ha ricoperto l'incarico a titolo gratuito di componente (managing Director) del Board.
Anno: 2005
Titolo: Docente al I Master 'Gestione degli interessi e dei rapporti istituzionali'
Note: Il master si e' svolto presso il Dipartimento di Sociologia e Comunicazione dell'Universita' degli Studi "La Sapienza" di Roma, in collaborazione con la Regione Lazio.
Anno: 1999
Titolo: Assistente volontario cattedra di diritto penale-tributario dell'Accademia della Guardia di Finanza (sede di Roma)
Note: Attivita' di tutoring didattico degli ufficiali in spe in procinto di discutere la tesi di laurea negli anni accademici 1999-2000 e 2000-2001.
Anno: 1996
Titolo: Docente alla Scuola Superiore di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza
Note: Le attivita' hanno riguardato lezioni, rivolte a sottufficiali e ufficiali, in materia di legislazione e tecnica di polizia giudiziaria, nonche' la valutazione delle prove di esame dei frequentanti.

Inconferibilità: Dichiara di non incorrere in alcuna delle cause di inconferibilità previste dal decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39

Incompatibilità: Dichiara di non incorrere in alcune delle cause di incompatibilità come previsto dal decreto legislativo 8 aprile 2013 n.39.
Dichiarazione firmata il: - 17/07/2017



news

17-08-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 17 agosto 2018

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

Archivio news