LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Uffizi, online i nuovi Archivi Digitali con migliaia di immagini e una sezione tutta dedicata agli studiosi
Finestre sull'Arte 12/8/2018

Rivoluzione online per le Gallerie degli Uffizi di Firenze: il museo più visitato del capoluogo toscano ha infatti inaugurato i suoi nuovi Archivi Digitali e la sezione dedicata agli studiosi, chiamata semplicemente Studiosi e facilmente raggiungibile dalla home page del sito dellistituto, www.uffizi.it. Gli Archivi Digitali sono lo strumento che sostituisce le precedenti piattaforme ancora legate al Polo Museale Fiorentino: sono state profondamente riviste nei contenuti e nella forma, e sono stati rivisitati anche i servizi, in particolare lintegrazione tra le banche dati presenti. Gli Archivi Digitali includono lArchivio Fotografico e gli inventari (oltre 600.000 immagini a disposizione, gran parte delle quali a colori, e oltre 300.000 opere darte schedate, con un pratico motore di ricerca), il catalogo generale (con 145.630 schede, suddivise per cinque istituzioni: Gallerie degli Uffizi con 13.329 schede, Musei del Bargello con 6.775 schede, Polo Museale della Toscana con 5.778 schede, Galleria dellAccademia con 1.313 schede e Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Firenze e per le province di Pistoia e Prato con 118.425 schede), e il progetto Euploos che include schede e immagini di migliaia di disegni del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe della Galleria degli Uffizi (lobiettivo è quello di rendere disponibile in rete lintera raccolta: 180.000 opere tra disegni, incisioni, miniature e fotografie databili dal Trecento ai giorni nostri).

Inoltre, a breve saranno disponibili online anche le mappature degli affreschi del primo corridoio della Galleria degli Uffizi, e contestualmente alla presentazione dei nuovi Archivi Digitali sono stati resi noti anche i risultati fin qui raggiunti della scansione in 3D delle statue classiche del museo, realizzata in collaborazione con lUniversità dellIndiana grazie a una convenzione stipulata nel 2016, e che prevede un impegno di cinque anni per realizzare i modelli 3D degli oltre mille marmi classici delle collezioni fiorentine agli Uffizi, a Palazzo Pitti e nel Giardino di Boboli. I risultati fin qui ottenuti sono stati caricati online nella sezione opere, categoria sculture, del sito degli Uffizi, ed è possibile anche accedere allelenco completo della campagna attraverso il sito temporaneo https://www.digitalsculpture-uffizi.org/.

La nuova sezione riservata agli studiosi include invece, come spiegato sul sito degli Uffizi, tutto ciò che serve per pianificare una sessione di ricerca sul patrimonio delle Gallerie: dalle modalità di accesso ai luoghi di studio, agli inventari digitali, alla galleria fotografica delle opere collezionate, con la possibilità di chiedere riproduzioni. Gli studiosi possono quindi consultare larchivio fotografico, larchivio del Gabinetto dei Disegni e selle Stampe, larchivio storico, il catalogo della Biblioteca degli Uffizi, hanno tutti i riferimenti degli uffici (catalogo, archivi, restauri) e una bacheca degli avvisi per rimanere sempre aggiornati su ciò che il museo riserva a studiosi e ricercatori.

I nuovi archivi digitali sono stati realizzati con la supervisione tecnica del Dipartimento Informatica, Strategie Digitali e Promozione Culturale: limpegno del museo è quello di rendere sempre più fruibile lintero patrimonio del museo anche attraverso le tecnologie digitali. Un impegno che non trascura neppure i social: per esempio, è di pochi giorni fa la notizia del raggiungimento dei 150.000 follower sullaccount Instagram della Galleria. Quelli che presentiamo oggi, ha dichiarato Eike D. Schmidt,direttore delle Gallerie degli Uffizi, sono i database scientifici di ricerca, alcuni dei quali risalgono agli anni Novanta del secolo scorso: gli Uffizi allepoca erano tra gli istituti più avanzati nellutilizzo delle tecnologie. Noi abbiamo presi questi questi dati, ne abbiamo aggiunti di nuovi, e ora li stiamo mettendo a disposizione del pubblico, speciedegli studiosi, con una nuova piattaforma più accessibile. Così le Gallerie degli Uffizi si confermano anche come centro diricerca, e non solo di divulgazione e di tutela.

https://www.finestresullarte.info/flash-news/2166n_uffizi-online-nuovi-archivi-digitali.php


news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news