LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Villini di Roma a rischio, interrogazione a Bonisoli: "Salviamo Villa Paolina"
di PAOLO BOCCACCI
07 agosto 2018 LA REPUBBLICA


Lo storico edificio di largo XXI Aprile nel mirino di una società di costruzione che vuole alzare al suo posto un palazzo di otto piani

Un'interrogazione al ministro per i Beni Culturali Alberto Bonisoli di parlamentari dem, Marianna Madia e Flavia Piccoli Nardelli. Nell'afa di agosto ecco l'ultimo atto contro ogni pericolo di demolizione della storica Villa Paolina di largo XXI Aprile, nata all'inizio del secolo e a rischio, per la richiesta della Cam, una società di costruzione, di alzare al suo posto un palazzo di otto piani utilizzando la legge regionale sulla Casa.

In realtà il Campidoglio sembra già deciso a negare l'abbattimento e la ricostruzione, usando come grimaldello un'altra legge, quella sulla densità edilizia permessa per ogni quartiere, ma l'interrogazione permetterà di avere dal ministro utili informazioni sul futuro anche degli altri villini anni Venti e Trenta della città.

PUBBLICITÀ
inRead invented by Teads
"Nel parere espresso dalla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio di Roma del Ministero, sulla Verifica di interesse culturale di Villa Paolina", afferma l'interrogazione "si legge che 'tuttavia, nell'eventualità che approfondimenti storico critici o rinvenimenti di rilievo dovessero indurre una diversa valutazione questa Soprintendenza potrà proporre la tutela secondo il disposto della normativa vigente'".

"Ma", si prosegue, "tale frase non viene riportata nella nota del Segretariato Generale per il Lazio del Ministero sull'esito della verifica dell'interesse culturale dell'immobile, anche se il 29 marzo 2018 la Sovrintendenza Capitolina ha espresso una seconda valutazione su Villa Paolina in merito al suo inserimento in Carta per la Qualità, mettendo in risalto gli 'elementi architettonici di pregio e l'inserimento della Villa in un contesto urbano di notevole qualità architettonica caratterizzato da numerosi edifici ed elementi compresi nella Carta della Qualità e alcuni anche tutelati per legge'".

Non solo. Ricordano che il "Comitato Salviamo Villaa Paolina", con più di 650 firme, ha inviato al Mibact un esposto per chiedere di salvare la villa perché riveste un interesse di importante rilievo artistico, architettonico e etnoantropologico, in quanto conserva ancora in originale l'espressione dello stile barocchetto tipico dell'Italia dei primissimi anni del '900".

Infine la richiesta al ministro: "se sia a conoscenza della vicenda e come intenda intervenire per sostenere l'avvio dell'istruttoria per l'apposizione dei vincoli paesaggistici su alcuni quartieri di Roma, a tutela dei valori urbanistici, architettonici e paesaggistici da questi rappresentati, al fine di tutelare Villa Paolina ed evitare così la demolizione di un edificio del '900".



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news