LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - "Trovati reperti archeologici durante lavori ma cantiere va avanti": a Roma rivolta dei residenti di Pineta Sacchetti
di FLAMINIA SAVELLI
09 agosto 2018 LA REPUBBLICA



Inviato un documento di 15 pagine alla Soprintendenza, all'Anac e alla procura della capitale per chiedere di accertare cosa accade dietro la recinzione di una ditta privata che da 4 mesi sta lavorando su un'area di 10mila metri quadrati

"Trovati reperti archeologici durante lavori ma cantiere va avanti": a Roma rivolta dei residenti di Pineta Sacchetti
Reperti archeologici ignorati durante la demolizione e l'abbattimento di 54 fusti secolari. Sono questi in sostanza i cardini della diffida che i residenti di via Alessandro VII, nella zona Pineta Sacchetti, hanno inviato alla Soprintendenza Archeologica, al dipartimento Beni Ambientali, ai dirigenti del XIV municipio, all'Anac, alla Procura di Roma e al Codacons.

Un documento di 15 pagine con tanto di foto in cui i residenti chiedono alle autorità competenti di procedere con gli accertamenti per verificare cosa accade dietro la recinzione del cantiere di una ditta privata che da 4 mesi sta lavorando su un terreno di 10mila metri quadrati.


Le prime operazioni di abbattimento sono iniziate a maggio. Le ruspe hanno buttato giù un ricovero per religiose da tempo in disuso. Poi hanno tagliato gli alberi e infine, hanno iniziato a scavare nel terreno. A questo punto sarebbero stati ritrovati alcuni reperti ma i lavori non si sono mai fermati. "Vogliamo solo capire cosa sta accadendo - spiegano allarmati i residenti della zona - come è possibile che il cantiere non sia stato sospeso dopo quei ritrovamenti? Abbiamo depositato la richiesta di accesso agli atti ma nelle carte che ci sono state consegnate non compare nulla".

Eppure, come viene chiarito anche nel documento già "nel 2003 nell'ampliamento del tratto stradale di via della Pineta Sacchetti furono ritrovati alcuni reperti archeologici, tanto che i lavori stradali dovettero essere interrotti. Come si vede chiaramente dalla foto allegate, anche durante tali lavori sono stati rinvenuti resti archeologici".

Ma accertamenti sulla ditta sono stati richiesti anche all'Autorità nazionale anticorruzione: "la Eurnova - si legge nel documento - del costruttore Luca Parnasi, che nel giugno del 2018 è stato arrestato per altra e diversa questione, ma pure sempre per rapporti stretti con gli organi dirigenti del comune di Roma sarebbe stata la prima ad intervenire nel cantiere. A tale ditta sono poi subentrate la Di Cos Spa, la Pineta 145 Srl e la Bioedil Engineering"



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news