LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VOLTA MANTOVANA - Statue di palazzo Gonzaga Iniziati i lavori di restauro
24 luglio 2018 LA GAZZETTA DI MANTOVA






Da qualche settimana a Volta Mantovana, nel sontuoso giardino all'italiana di palazzo Gonzaga, sono iniziati i lavori di restauro delle dodici statue raffiguranti alcune tra le più significative divinità greche. Il progetto realizzato dall'ufficio tecnico del municipio, il cui importo complessivo è di 40mila euro, terminerà nel mese di ottobre di quest'anno e rientra nel bando promosso dalla Regione e chiamato "Interventi urgenti di valorizzazione dei beni culturali a favore degli enti locali per il 2018".Tale somma è stata finanziata al 50% dalla Regione e per la restante parte mediante le risorse proprie del Comune. È l'assessore di riferimento, Elisa Remelli, a spiegare in cosa consiste il piano di riqualificazione di queste sculture e ciò che questo tipo di progetto rappresenta per il centro collinare. Innanzitutto, osserva, non tutte le sculture hanno un nome, o meglio, solo dopo questo lavoro di recupero, verranno messi in luce alcuni particolari che permetteranno di riscoprirne l'identità. Ebbene, nel suo insieme, l'opera di ristrutturazione curata dall'azienda locale Reantiqua comprende azioni di pulizia, stuccatura e protezione dei manufatti. Verranno rimossi tutti gli agenti patogeni come le patine dei vari muschi, i quali, oltre a degradare il bene, possono addirittura danneggiare il materiale. Inoltre all'interno del medesimo piano spicca il consolidamento del grande muro scenografico visibile esattamente di fronte all'accesso del parco. Tale manufatto oggi lo si vede annerito dal tempo: in realtà custodisce un antico affresco le cui origini, molto probabilmente, risalgono all'epoca della struttura stessa, ossia rinascimentale, tra la fine del '400 e l'inizio del '500. Tuttavia, continua Remelli, alla base c'è una lesione che, in primo luogo deve essere riparata e, solo in un secondo momento, si proseguirà con la sua ristrutturazione. Insomma, parliamo di un obiettivo raggiunto per l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Luciano Bertaiola, il quale, già nel primo periodo del mandato aveva messo nel cassetto il progetto, visionato dalla Sovrintendenza, in attesa di qualche occasione propizia in termini di finanziamento che per l'appunto è arrivata. Insomma, ad oggi, solo con la prima fase di manutenzione, le statue hanno assunto tutt'altro aspetto, sia per quanto concerne il colore sia per la scoperta di particolari a dir poco stupefacenti. Uno spettacolo unico che lascia stupefatti dinnanzi a tanta bellezza. --ELISA TURCATO




news

17-10-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 17 OTTOBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news